/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 10 settembre 2018, 16:45

Cairo, tutti fermi al suono della "campana delle sei": la giunta Lambertini rilancia l'idea

L’amministrazione, il Consiglio comunale, le associazioni d’Arma e di volontariato daranno l’esempio schierandosi a turno (coordinati dalla Polizia Municipale) di fronte al Monumento

Cairo, tutti fermi al suono della "campana delle sei": la giunta Lambertini rilancia l'idea

"Fermiamoci, ogni giorno alle 18,15, ad ascoltare questi rintocchi per non dimenticare la storia": l'amministrazione di Cairo Montenotte guidata dal sindaco Paolo Lambertini riprende l'idea lanciata lo scorso 4 novembre quando in occasione della Festa dell’Unità Nazione e della Giornata delle Forze Armate, la campana del Monumento a suffragio dei Caduti di Piazza della Vittoria era tornata a suonare alle ore 18.15.

"Oggi, l'amministrazione comunale - si legge sul sito istituzionale del Comune di Cairo - dopo avere coinvolto nella rinnovata tradizione di sostare in raccoglimento al suono della campana le Associazioni d’Arma e di volontariato, si rivolge ai cittadini, ai giovani e agli anziani, alle donne e agli uomini, invitandoli a partecipare a questo gesto di riflessione personale, di coesione sociale, di testimonianza e di memoria, nello spirito dei valori umani e della nostra Costituzione". 

La campana suona ventun rintocchi tanti quante sono le lettere dell'alfabeto. Questo per ricordare il sacrificio di coloro che hanno perso la vita durante tutte le guerre. La giunta Lambertini ha deciso di ripristinare questa usanza (che con il tempo si era persa) convinta che onorare la memoria dei Caduti di tutte le guerre debba diventare una nuova buona abitudine.

Lo scorso maggio, i rintocchi della campana erano diventati anche oggetto di una interrogazione presentata dal gruppo consiliare Cairo Democratica. Questo il testo del documento a firma dei consiglieri Matteo Pennino, Alberto Poggio e Giorgia Ferrari: "Come da lettera del sindaco del 25 ottobre 2017, è stata volontà dell’attuale amministrazione formulare la proposta che ogni sera alle ore 18.15 la campana del Monumento ai Caduti suoni con 21 rintocchi che simboleggiano le 21 lettere dell’alfabeto per richiamare, come in appello, tutti i nomi di ogni singolo caduto".

Tale iniziativa era stata apprezzata anche dallo stesso gruppo consiliare "Cairo Democratica". 

"L’attuale Amministrazione si era impegnata a far rispettare la 'Campana delle 6' e a fare in modo che le persone sostino nel breve periodo in cui sono scanditi i rintocchi - avevano proseguito i consiglieri - durante i rintocchi però, nessuno si ferma. Inoltre, non è mai stato presente alcun agente della Polizia Municipale a fare rispettare i rintocchi, come accade in altre città". 

Nell'interrogazione, i consiglieri Pennino, Poggio e Ferrari avevano chiesto se era ancora intenzione dell’attuale Amministrazione proseguire con questo tipo di iniziativa. 

Sull'argomento, il sindaco di Cairo Paolo Lambertini aveva commentato cosi: "Si tratta di un'osservazione corretta. Durante durante il periodo invernale abbiamo fatto decadere leggermente tale iniziativa, ma siamo dell'idea di riprenderla, poiché pensiamo sia una cosa giusta. Prima cosa dobbiamo valutare quale strategia intraprendere per sensibilizzare la cittadinanza. Un'idea potrebbe essere l'utilizzo di qualche agente della municipale. Oppure fare una campagna di volantinaggio. Sicuramente troveremo un modo corretto per portare aventi questa iniziativa".

L’amministrazione, il Consiglio comunale, le associazioni d’Arma e di volontariato daranno l’esempio schierandosi a turno (coordinati dalla Polizia Municipale) di fronte al Monumento - si legge sempre sul sito istituzionale - Tutti i cittadini, i giovani e gli anziani, le donne e gli uomini, sono invitati a partecipare a questo gesto di riflessione personale, di coesione sociale, di testimonianza e di memoria, nello spirito dei valori umani e della nostra Costituzione.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium