/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 28 dicembre 2018, 17:22

Savona, il writer che aveva vandalizzato il gazebo delle Fornaci è Marco Ganzerla, il piromane seriale dei cassonetti

Il particolare è emerso questa mattina a margine del processo per direttissima. Il 56enne, nella giornata di ieri, era stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari

Savona, il writer che aveva vandalizzato il gazebo delle Fornaci è Marco Ganzerla, il piromane seriale dei cassonetti

Il particolare è emerso questa mattina a margine del processo per direttissima. Marco Ganzerla, oltre ad essere il piromane dei cassonetti, ha imbrattato con la bomboletta spray il gazebo dei giardini San Michele, i muri della piscina di piazzale Eroe dei Due Mondi e altri edifici della città. 

Come riportato dalla nostra redazione, il 56enne è stato arrestato nella mattinata di ieri per evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo, nato a Genova ma residente a Savona e pregiudicato, era sottoposto alla misura cautelare a seguito del patteggiamento della pena per aver appiccato ben 21 roghi.

I militari intorno alle 10.30 circa, durante un servizio ordinario di pattugliamento del territorio, hanno riconosciuto il pregiudicato mentre si aggirava a piedi in piazzale Eroe dei due Mondi in violazione delle prescrizioni cui era sottoposto.

Per quanto riguarda le scritte apparse sui muri, ad inizio dicembre, l'uomo era stato individuato dalla polizia locale di Savona e denunciato a piede libero. L’indagine è partita dal gazebo di corso Vittorio Veneto che era stato appena installato lo scorso fine ottobre e subito vandalizzato a novembre. La polizia locale aveva lavorato sull’acronimo delle scritte che recitavano “Marco ganz” e una data 1962 (che era la sua data di nascita) lasciata vicino alla dicitura del nome e cognome, portandoli così a risalire all’uomo. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium