/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 05 maggio 2019, 10:00

Raffiche di vento a 128 km/h nel savonese: prosegue l'allerta

Molti interventi in corso per alberi caduti, tegole pericolanti, rami spezzati in tutta la provincia

Raffiche di vento a 128 km/h nel savonese: prosegue l'allerta

Oltre a pioggia e temporali per questa fase di maltempo si attendevano in Liguria anche vento forte, nevicate a quote basse per il periodo e un vistoso calo delle temperature. E infatti alle 9.30 i termometri della rete Omirl segnavano questi valori: Genova Centro Funzionale 9.1, Savona Istituto Nautico 7.0, Imperia Osservatorio Meteo Sismico 12.0, La Spezia 12.6, Triora 6.1, Cairo Montenotte 5.8, Campo Ligure 3.7, Busalla 4.9, Chiavari 13.3, Varese Ligure 9.4.

Per quanto riguarda il vento forte settentrionale (meridionale solo nello spezzino), si sono toccati i 128.2 km/ h di raffica a Savona Istituto Nautico e i 119.9 a Monte Pennello, zona peraltro anche “imbiancata” (siamo a 1000 metri alle spalle del Ponente genovese, la temperatura è scesa fino a -0.5). La neve è caduta sulle Alpi liguri (7 centimetri a Verdeggia, nel comune di Triora), deboli precipitazioni anche nella zona della valle dell’Orba (5 centimetri a Urbe Vara Superiore), in val d’Aveto e nelle zone appenniniche di Levante .

ALLERTA METEO:

Ricordiamo che l'allerta meteo gialla durerà fino alle 15,00 di oggi (durante la mattinata vi saranno ulteriori aggiornamenti circa la valutazione dell condizioni meteo)

PREVISIONI:

DOMENICA 5 MAGGIO: Dalla notte e fino alle ore centrali precipitazioni diffuse, a carattere di rovescio o temporale forte su tutte le zone; possibili grandinate in occasione dei fenomeni più intensi. Deciso calo termico con quota neve in discesa fino 400-500 m su DE ed interno di BC e possibili spolverate nevose sui relativi tratti autostradali più elevati. Graduale attenuazione dei fenomeni nel pomeriggio ad iniziare da Ponente. Venti di burrasca forte da Nord su tutte le zone con possibili raffiche fino 120- 140 km/h. Mare localmente agitato su AC.

LUNEDI’ 6 MAGGIO: nulla da segnalare

Ricordiamo che…i temporali forti sono caratterizzati da precipitazione localmente intensa o molto intensa, tipicamente originata da sistemi convettivi di ridotta estensione spaziale (celle convettive) che si sviluppano in un arco di tempo limitato, spesso di durata inferiore all’ora. I temporali organizzati sono sistemi di celle convettive che formano strutture precipitative più estese o durature del tipico temporale. Tipicamente i temporali sono accompagnati da fulminazioni, talvolta possono essere associati a grandinate e isolate raffiche di vento, più raramente da trombe d’aria. Tali fenomeni possono determinare criticità idrologiche per temporali gialle sui bacini piccoli e medi.

Ricordiamo anche la suddivisione in zone del territorio regionale:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome).

Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium