/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 18 maggio 2019, 11:53

Carcare, in diminuzione la spesa del personale comunale: i dati sono quelli del consuntivo 2018

Il sindaco De Vecchi: "La gestione delle risorse umane, troverà particolarmente sensibile questo nuovo corso amministrativo".

Carcare, in diminuzione la spesa del personale comunale: i dati sono quelli del consuntivo 2018

A Carcare in diminuzione la spesa relativa al personale comunale. Potrebbe passare inosservato nelle pagine di un bilancio comunale, ma trattandosi di un dato che incide sulla spesa corrente di un comune e determina, da sempre, uno dei maggiori fattori di rigidità nei bilanci degli enti locali, un suo controllo, mantenimento o diminuzione, soprattutto se progressiva, potrebbe essere un dato positivo.

Per quanto riguarda il contenimento della spesa di personale, i costi netti complessivamente sostenuti nel 2018, sono notevolmente inferiori rispetto a quelli sostenuti allo stesso titolo negli anni precedenti: 2016 / €  1.272.642,15 ; 2017 / €  1.238.109,09 ; 2018 / €  1.162.860,73.

I dati sono quelli esposti dal sindaco del comune di Carcare, sua la delega al bilancio comunale, nella relazione del consuntivo 2018, ricordiamo chiusosi con un saldo di competenza positivo, indice di buona salute finanziaria.

E’ lo stesso sindaco Christian De Vecchi a intervenire nel merito:

“Purtroppo quelle di cui stiamo parlando sono operazioni amministrative che passano assolutamente nell’anonimato dell’opinione pubblica, perché meno evidenti rispetto ad un lavoro di asfaltatura o realizzazione di un marciapiede, ma sono altrettanto importanti per l’economia quotidiana del nostro Comune. Intenzionalmente stiamo agendo per perseguire criteri di efficienza e risparmio su tre fronti: nella gestione dell’entrata; nella gestione delle risorse umane del personale comunale; nella gestione degli acquisti di beni e servizi. Operazioni che agiscono tutte sulla spesa corrente”.

“La gestione delle risorse umane, troverà particolarmente sensibile questo nuovo corso amministrativo. Tale percorso seguirà due vie contestuali: da un lato la riduzione dei costi del personale; dall’altro l’aumento della produttività e dell’efficienza di ogni singolo dipendente e di loro collettivamente”.

“La riduzione dei costi del personale tiene conto delle variabili del dato anagrafico dei dipendenti e relative indennità, dei livelli professionali apicali, del numero di posizioni organizzative, dei presenti e futuri pensionamenti, dei reintegri dei pensionamenti con livelli adeguati e congrui”.

“L’aumento della produttività e efficienza è legata a fattori di corretta gestione e rotazione negli uffici del personale, corretto stimolo e incentivo sociologico e psicologico, da valutazioni da fare con criteri di logica meritocratica e per il raggiungimento e perseguimento di obiettivi e indirizzi”.

“Le operazioni programmate dall’inizio del mandato a Giugno 2018, hanno prodotto per il 2019 una riduzione del costo di circa 111.973 Euro rispetto all’anno precedente Euro 1.774.605 (2018) – Euro 1.662.632 (2019) portando ad un incidenza della spesa lorda del personale sull’intera spesa corrente al 37% rispetto al 40% del 2018”.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium