/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 28 maggio 2019, 11:25

Toirano, i progetti del neo-sindaco De Fezza: "PUC e Social housing le priorità"

Intanto al vaglio della Conferenza dei Servizi in Regione il progetto del polo outdoor

Toirano, i progetti del neo-sindaco De Fezza: "PUC e Social housing le priorità"

Giuseppe De Fezza, vicesindaco dell’amministrazione uscente, conquista la poltrona più alta del consiglio comunale di Toirano con circa 1100 voti, due terzi della cittadinanza votante. Gli chiediamo qualche considerazione “del giorno dopo”.

Ieri a risultato appena confermato hai dichiarato a Savonanews: “Abbiamo lavorato bene nei trascorsi cinque anni e siamo stati premiati”. Ora guardiamo al futuro: primi progetti?

“Sicuramente pianificare tutte quelle opere pubbliche che dobbiamo accantierare entro settembre. Saranno tre mesi di duro lavoro. L’approvazione del PUC è fondamentale e poi prenderemo in mano in mano il discorso del social housing, un altro dei nostri progetti più importanti. Oltre naturalmente a prepararci per gestire al meglio le operazioni di safety & security degli eventi estivi”.

C’è grande attesa e curiosità per il polo outdoor. Quando partirà?

“Il polo outdoor è già in conferenza dei servizi alla Regione. Sarà consegnato a breve il pacchetto documentale per la gara d’appalto”.

È stata una campagna elettorale infuocata. Ora, a risultati consegnati alla storia, un messaggio di pacificazione verso la minoranza?

“Semplicemente speriamo di avere un’opposizione attenta e costruttiva, presente sul territorio affinché i loro consiglieri conoscano la realtà degli atti per non improvvisarsi negli ultimi venti giorni di campagna elettorale. Se in questi cinque anni lavoreranno seriamente e serenamente arriveranno alla prossima tornata di voto con un maggior dominio degli atti comunali e una miglior preparazione”.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium