/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 21 novembre 2019, 15:44

Cairo, il Teatro "Chebello" ospita la premiazione del concorso letterario "Dottor Giorgio Gaiero"

Venerdì 29 novembre 2019 alle ore 21. Ingresso ad offerta. Parte del ricavato verrà devoluto all'associazione Cresc.i

Nella foto, la conferenza di presentazione del premio letterario

Nella foto, la conferenza di presentazione del premio letterario

Sarà la cornice del Teatro Comunale “Osvaldo Chebello” ad ospitare la premiazione della prima edizione del “Premio Letterario Nazionale Città di Cairo Montenotte Dott. Giorgio Gaiero”.

Il concorso ideato dalla scrittrice Giuliana Balzano, è stato diviso in tre sezioni: alunni e studenti delle scuole di ogni ordine e grado; bambini di età compresa tra i 6 e i 13 anni, ragazzi di età compresa tra i 14 e i 17 anni; adulti. 

Scomparso nel marzo del 2012 all'età di 78 anni, il dottor Gaiero si era laureato in medicina nel 1958. Aveva iniziato a lavorare a Cairo nel 1963 come pediatra convenzionato con la mutua, e contestualmente, dal 65 al 1985, come medico ospedaliero al San Paolo, curando generazioni di bambini. Nel 2004, quando aveva iniziato la sua battaglia contro le regole dell’Asl che impongono il pensionamento come medico convenzionato raggiunti i 70 anni di età, vi era stata una vera sollevazione popolare a suo sostegno, con centinaia di firme raccolte fra le mamme.

Non erano bastate, e il dottor Gaiero aveva dovuto accettare il pensionamento come pediatra della mutua, ma l’amore e la passione per il suo lavoro, per i bambini, per quella “sua gente” della Val Bormida, lo avevano portato a proseguire la propria attività come libero professionista "alla sua maniera". Con quella caparbietà e semplicità che lo avevano sempre contraddistinto.

L'appuntamento è previsto per venerdì 29 novembre alle ore 21. Oltre che in Val Bormida, il dottor Gaiero era molto conosciuto e apprezzato anche nel basso Piemonte. Ingresso ad offerta. Parte del ricavato verrà devoluto all'associazione Cresc.i. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium