/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 17 aprile 2011, 22:01

Celle Ligure, Luisa Mezzano e Carla Venturino: confidiamo nel motto "Il coraggio per cambiare"

"Negli ultimi mesi abbiamo, purtroppo, dovuto prendere atto che, in seno all’originale Gruppo Consigliare di Futuro Oggi, i contrasti sul modo di fare opposizione si erano resi insanabili: da qui la decisione, sofferta, di uscire da Futuro Oggi e costituire un nuovo Gruppo Consiliare"

Celle Ligure, Luisa Mezzano e Carla Venturino: confidiamo nel motto "Il coraggio per cambiare"

I consiglieri comunali di Celle Ligure Luisa Mezzano e Carla Venturino (nella foto) trasmettono una nota in cui si legge:

"Una minoranza consigliare può svolgere così il proprio ruolo:

1)    affrontare la maggioranza a viso aperto, far rilevare gli errori politici, giuridici, tecnici e proporre una alternativa;

2)    lasciare fare alla maggioranza, aspettando che commetta errori.

Noi crediamo che il secondo modo di fare opposizione sia profondamente sbagliato e ciò per molte ragioni; tra le principali:

a)    lasciar fare a questa maggioranza, nella situazione attuale, significa mettere a rischio il nostro territorio e minarne lo sviluppo economico;
b)    limitarsi ad aspettare di “incassare” dagli errori altrui è una strategia che impoverisce moralmente e non forma alla competenza, alla responsabilità, alla capacità di candidarsi come alternativa alla guida del paese.


Noi crediamo che solo il primo modo di fare opposizione possa essere di utilità al paese e possa costituire i presupposti per rendere possibile un’alternativa all’odierna Amministrazione: infatti dal nostro operato sono già scaturiti vantaggi alla collettività in relazione all’intervento nelle ex Colonie Milanesi (si vedano, tra le altre cose, l’acquisizione di una spiaggia pubblica più grande, nonché il ripristino del molo ed i costi di ripascimento ora ad intero carico della GHV).


Negli ultimi mesi abbiamo, purtroppo, dovuto prendere atto che, in seno all’originale Gruppo Consigliare di Futuro Oggi, i contrasti sul modo di fare opposizione si erano resi insanabili: da qui la decisione, sofferta, di uscire da Futuro Oggi e costituire un nuovo Gruppo Consigliare.

Acconsentire alla pretesa di turnazione - che pur consideriamo uno strumento efficace alla formazione di una nuova classe dirigente - avrebbe significato lasciare il campo a quanti promuovono un modo di fare opposizione che giudichiamo sbagliato in quanto inefficace e dannoso per gli interessi della nostra Comunità.
Restano per noi fondamentali i valori di riferimento di Futuro Oggi e rimaniamo impegnate ad attenerci ad essi, profondendo tutto il nostro impegno affinché Celle possa essere migliore.

Auspichiamo che avvengano ripensamenti in coloro di FO (Futuro Oggi, ndr) che - pur legittimamente (anche se maldestramente) - sostengono la posizione che noi riteniamo profondamente sbagliata: attendiamo speranzose che in tal senso essi diano segni concreti.


Nel mentre, invitiamo tutta la cittadinanza a sostenere la nostra battaglia, fiduciose che la nostra testimonianza possa indurre altri soggetti ad un impegno civile e politico militante, per non lasciare il campo all’attuale sistema di governo - che non persegue davvero il bene comune ed è autoreferenziale - ovvero a gruppi che sembrano avere più a cuore personalismi e rivincite che un vero cambiamento.

Infine: dall’attuale Maggioranza non accettiamo lezioni di stile! Essa ha dovuto subire in corsa, cambiamenti per effetto di una indagine penale per corruzione che riguarda colui che è stato il Capogruppo della sua stessa Maggioranza, mentre le nostre posizioni riguardano scelte di crescita politica!

Ci riteniamo profondamente coerenti con il motto “il coraggio per cambiare” e confidiamo che, anche attraverso la nostra iniziativa, una nuova speranza possa essere data a coloro che, insieme a noi, ne vogliono essere i protagonisti."

Luisa Mezzano e Carla Venturino – Consiglieri Comunali

Com.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium