/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 06 ottobre 2016, 07:27

Venerdì sciopero degli studenti, Cobas: "Contro la "Pessima scuola" e per il freddo negli edifici scolastici"

"Venerdì 7 sciopero nazionale degli studenti contro il trio infausto Renzi-Giannini-Faraone e la Pessima Scuola, ma anche la prima prova per rivendicare l'accensione del riscaldamento in edifici che sono i più vecchi d'ITALIA e ormai alla fine"

Venerdì sciopero degli studenti, Cobas: "Contro la "Pessima scuola" e per il freddo negli edifici scolastici"

"Niente insegnanti, niente bidelli,niente riscaldamento. Il peggior anno scolastico degli ultimi decenni prosegue con l'aumento del freddo nelle scuole" arriva senza mezzi termini la denuncia di Cobas scuola Savona per la Valbormida.

"Diverse le problematiche rilevate in tutta la provincia e riguardanti gli edifici scolastici in particolare tra studenti costretti a fare lezione in aule improvvisate (Vedi il caso Albenga), aule sovraffollate e fatiscenti (anche Finale Ligure) e tutte le difficoltà segnalate in diversi articoli nelle scuole valbormidesi (Vedi accorpamenti delle classi ad esempio a Sassello)".

"Con l'arrivo dell'inverno e l'abbassamento delle temperature a tutto questo si aggiunge un elemento in più, quello del freddo all'interno degli edifici scolastici "Le temperature esterne si abbassano,i muri interni si raffreddano e alla fine si scende sotto i 20 gradi,con punte anche inferiori" affermano da Cobas scuole

"In questo caso, la segnalazione da parte dei Cobas arrivano anche alle amministrazioni, affermano infatti "Docenti e studenti sono stufi, i caloriferi restano spenti,nonostante che i Sindaci abbiano il potere di accenderli per evitare danni alla salute".

"Una problematica, quella del freddo, che, se in riviera ancora non si sente (durante le giornate le temperature sono state ancora piuttosto miti sebbene i meteorologi prevedono un abbassamento considerevole delle stesse) in Valbormida, invece, è già presente ed infatti rilevano i Cobas "Le temperature esterne in provincia di Savona stanno scendendo rapidamente,a Calizzano si sono toccati -1 gradi. La Valbormida è ormai preda di una estenuante escursione termica e di un crescendo di malanni a tutte le età".

"Da queste motivazioni la decisione di indire uno sciopero nazionale degli studenti "Venerdì 7 sciopero nazionale degli studenti contro il trio infausto RENZI GIANNINI FARAONE E LA PESSIMA SCUOLA,ma anche la prima prova per rivendicare l'accensione del riscaldamento in edifici che sono i più vecchi d'ITALIA e ormai alla fine" conclude Cobas scuola Savona. 

Mara Cacace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium