/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 13 ottobre 2018, 16:31

Albisola, cartelloni dei Comitati anti mezzi pesanti in piazza Dante: continua la protesta

I Comitati albisolesi continuano la loro protesta dopo la morte in corso Mazzini di Ilvana Giusto travolta da un tir, l’ordinanza Orsi non ha placato le tensioni

Albisola, cartelloni dei Comitati anti mezzi pesanti in piazza Dante: continua la protesta

“Aurelia Bis una soluzione? No...il traffico si sposterà nell’altra parte del paese. Adesso basta”.  Questo il contenuto di uno dei diversi cartelloni esposti dai Comitati Albisola Luceto Sostenibile e Spontaneo Albisola Vivibile in piazza Dante ad Albisola Superiore vicino a corso Mazzini, zona dove lo scorso aprile aveva perso la vita, travolta sulle strisce pedonali da un tir, la 71enne Ilvana Giusto.

Da lì si sono susseguite diverse proteste, la più importante si è verificata sempre nel punto del tragico incidente nel maggio scorso dove i cittadini hanno invaso l’Aurelia bloccando il traffico dicendo un no secco al passaggio dei mezzi pesanti.

Il sindaco di Albisola Franco Orsi, dopo diversi incontri con il Prefetto aveva così optato per l’ordinanza che vietava il passaggio dei tir superiori alle 7,5 tonnellate sul tratto incriminato, vietando l’uscita dal casello il venerdì dalle 15.00 alle 21.00 dal 13 luglio al 14 settembre.

Ma gli albisolesi non si fermano e chiedono interventi urgenti che migliorino la qualità dell’aria quindi l’installazione dei rilevatori dei gas di scarico e una regolamentazione dei mezzi pesanti che con la futura inaugurazione dell’Aurelia Bis rischiano di mettere in difficoltà la zona di Luceto. Non mancano gli attacchi al primo cittadino per la creazione della rotonda che coinvolgerà proprio la zona di piazza Dante e l’innesto del supermercato Auchan dove sorgeva l’ex deposito Acts. 

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium