/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 13 ottobre 2018, 07:49

Insulti e minacce di morte al sindaco di Savona Caprioglio e al direttore Arci Durante

L'Arci ligure condanna l'accaduto: "Esprimiamo solidarietà e vicinanza ad entrambi ribadendo con fermezza che la violenza verbale e gli attacchi personali sono da condannare e non possono avere agibilità in un confronto civile e democratico"

Insulti e minacce di morte al sindaco di Savona Caprioglio e al direttore Arci Durante

"Apprendiamo con stupore ed estrema contrarietà che su una pagina Facebook con posizioni neo-fasciste vengono insultati la Sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio, ed il direttore del Comitato Territoriale ARCI Savona, Giovanni Durante, che è stato oggetto anche di esplicite minacce di morte. ARCI Savona ed ARCI Liguria - commentano in una nota - esprimono solidarietà e vicinanza ad entrambi ribadendo con fermezza che la violenza verbale e gli attacchi personali sono da condannare e non possono avere agibilità in un confronto civile e democratico". 

"Sulla vicenda della lapide la posizione di tutta l’ARCI è sempre stata chiara e ferma: fin dal primo momento quando – attraverso il Presidente del Comitato Territoriale ARCI Savona, Franco Zunino – abbiamo sollevato la questione e chiesto un intervento dell’amministrazione comunale per rimediare all’incresciosa situazione. Intervento che poi, seppur tardivamente, è fortunatamente avvenuto". 

"Per questi motivi non indietreggeremo mai di un millimetro nella difesa dei valori Costituzionali, antifascisti e democratici. Saremo sempre al fianco di chi condivide le nostre posizioni ed i valori fondanti della nostra associazione. Si possono avere idee differenti e noi difenderemo la possibilità di esprimere quelle differente dalle nostre - nel solco di quanto prevede la Costituzione repubblicana, nata dalla lotta 
antifascista - ma non accetteremo mai che questo diventi il pretesto per insulti e minacce - concludono - Pertanto, chiediamo a tutti e tutte di riportare la vicenda ai giusti toni della dialettica civile e – ove questo non avvenga e si manifestano dei reati – chiediamo alle autorità competenti di intervenire prontamente". 

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium