/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 29 marzo 2019, 16:06

Bagno chimico e bidoni mercato in area bambini, Porro (Lega): "Anziché risolvere problemi, Tomatis ne crea di nuovi"

Amministrazione Cangiano: "Se i cittadini segnalano eventuali problemi e fanno delle osservazioni come sempre ne teniamo conto, anche se in questo caso va detto che la collocazione era provvisoria"

Bagno chimico e bidoni mercato in area bambini, Porro (Lega): "Anziché risolvere problemi, Tomatis ne crea di nuovi"

“Anziché risolvere i problemi dei cittadini , ne stanno creando di nuovi. Ancora una volta, i fatti smentiscono clamorosamente il vicesindaco uscente che, tra un asfalto elettorale e l’altro, sempre più lontano dalla realtà usa toni trionfalistici per descrivere lo spostamento del mercato. Vuole andarlo a raccontare anche ai bambini, che oggi sono diventati meno importanti dei bidoni dell’immondizia e dei bagni chimici? Sarebbe più opportuno fare meno propaganda e riservare più attenzione alle esigenze degli albenganesi e degli operatori" dichiara Cristina Porro, capogruppo Lega in Consiglio Comunale ad Albenga, segretario Lega Albenga e Valli Ingaune.

"Con Calleri sindaco per risolvere queste problematiche - anche quelle create da Tomatis e soci - e per affrontare diversamente le criticità della città di Albenga, con quel buonsenso e quella concretezza che sono mancati in questi anni” conclude Cristina Porro.

 

“Come abbiamo sempre detto lo spostamento del mercato nella sua originaria sede, che era ormai indispensabile e sta di volta in volta ottenendo sempre maggiori consensi, necessita ovviamente di qualche aggiustamento - spiega in una nota l’amministrazione comunale - Avevamo già deciso di spostare il bagno dall’attuale sede. Se i cittadini segnalano eventuali problemi e fanno delle osservazioni come sempre ne teniamo conto, anche se in questo caso va detto che la collocazione era provvisoria".

"Va precisato e ricordato che il parco Cotta è stato riaperto dopo anni di chiusura concedendo la possibilità ai bambini di giocarci dalla nostra amministrazione. Forse di questo chi oggi si lamenta dovrebbe tener conto” conclude l’amministrazione Cangiano.

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium