/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 28 ottobre 2019, 18:15

Palpeggiatore dell'autoparco a Savona: il pm conferma il carcere

Il 30enne autotrasportatore rumeno aveva aggredito sessualmente una donna nei pressi del casello autostradale all'uscita dall'autogrill

Palpeggiatore dell'autoparco a Savona: il pm conferma il carcere

È stato interrogato questa mattina dal gip Alessia Ceccardi che, non convinta dal suo racconto ha convalidato il fermo e ha disposto per lui il carcere, il 30enne camionista rumeno che nella serata di venerdì aveva palpeggiato una donna: l'uomo rimane quindi in carcere a Marassi.

La donna, 33 anni, stava festeggiando un compleanno, quando, accorgendosi che mancava il pane per la cena, si è diretta con altre due amiche verso l'autogrill di Savona per comprarlo. 

Appena uscite, l'autotrasportatore rumeno l'ha avvicinata nell'autoparco vicino al casello autostradale savonese, ha cercato l'approccio e poi si è avventato su di lei aggredendola sessualmente. Le tre donne impaurite hanno subito lanciato l'allarme e dopo la chiamata al 112 immediato è stato l'arrivo della squadra mobile e delle volanti della polizia.

L'attività investigativa eseguita dagli agenti, aveva consentito di identificare e rintracciare il responsabile del fatto, che era stato sottoposto a fermo. Il trentenne era stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre erano continuate le indagini per chiarire tutti gli aspetti della vicenda.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium