/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 27 novembre 2019, 07:23

FILT-CGIL di Savona: "Tre dei sei lavoratori riassunti in S.T.A."

"I restanti saranno ricollocati in imprese portuali entro il 31/1/2020" aggiungono da FILT-CGIL

FILT-CGIL di Savona: "Tre dei sei lavoratori riassunti in S.T.A."

 

"La FILT-CGIL di Savona - spiega in una nota - rende noto che dopo diversi incontri con l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale e Savona Terminal Auto,le segreterie sindacali hanno raggiunto un accordo che prevede la riassunzione in S.T.A. di 3 dei 6 lavoratori in scadenza di contratto e non rinnovati lo scorso ottobre, mentre i restanti saranno ricollocati in imprese portuali entro il 31/1/2020". 

"Non è che un inizio, in quanto è necessario discutere di alcuni argomenti imprescindibili per migliorare la sicurezza e la vita, sia lavorativa che extralavorativa dei dipendenti del terminal, come la riorganizzazione del lavoro e la corretta applicazione del CCNL dei porti. Pur consapevoli del buon risultato, ma preoccupati della situazione in cui sono stati catapultati i porti liguri dopo l'alluvione dello scorso 22 novembre e le procedure avviate per i controlli relativi ai possibili falsi report dei viadotti dell'autostrada A26, continueremo a vigilare perché questa situazione non diventi strumento per alleggerire gli organici operativi portuali". 

"Ancora una volta constatiamo l'incapacità dell'imprenditoria italiana nel tutelare i propri guadagni svolgendo la manutenzione necessaria anche per la salvaguardia della vita di tutti i viaggiatori e trasportatori" concludono dalla FILT-CGIL di Savona. 

 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium