/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 25 marzo 2020, 14:16

Dagli Scout di Finale Ligure un "Telefono Amico" per combattere insieme la "malinconia da Coronavirus"

Non è un servizio di supporto psicologico, è un momento per stare in compagnia tra amici al telefono e ritrovare il sorriso

Dagli Scout di Finale Ligure un "Telefono Amico" per combattere insieme la "malinconia da Coronavirus"

Una battuta, un sorriso, una telefonata amichevole... Tutto questo può servire ad affrontare con il cuore più leggero queste giornate di emergenza dettate dal Coronavirus. 

Ci hanno pensato i Capi Scout di Finale Ligure, che hanno organizzato un vero e proprio servizio di "telefono amico" per tenere alto l'umore della cittadinanza. Loro, gli scout, sono tanti, sono giovani, sono simpatici e hanno sempre la parola giusta per aiutare chi ne ha bisogno.

Spiegano gli organizzatori di questa iniziativa: "Ci siamo chiesti come comunità capi cosa potevamo fare per dare supporto ai nostri concittadini; all'inizio volevamo aiutare facendo la spesa per chi non poteva uscire e chiunque aveva bisogno. Abbiamo chiesto al nostro sindaco se potevamo essere di aiuto in questo modo, però ci è stato detto di restare a casa, che erano già organizzati e per il momento non serviva, così è uscita questa idea per dare una compagnia e un sostegno telefonico a chiunque possa fare piacere, e ora eccoci qua..."

Come si fa a fruire di questa iniziativa? I dinamici Gaia, Michele, Olmo, Francesca, Giulia, Silvia A., Fabio, Silvia F., Cristina e Stefania stanno facendo girare on line un appello nel quale, con tono lieve e scherzoso ma anche mettendo nero su bianco in modo chiaro gli aspetti essenziali, vengono spiegate le regole:

Ti senti solo/a?
Hai bisogno di sfogarti?
Vuoi condividere con qualcuno la tua ricetta per la minestra di patate?
Senti il bisogno di fare sapere a qualcuno come va a finire Beautiful?

Quello che devi fare è chiamarci!!

Siamo i Capi Scout del gruppo Finale 1 che, vista la situazione emergenziale, abbiamo deciso di mettere a disposizione le nostra attenzione e le nostre orecchie! Abbiamo un’età compresa tra i 20 e i 30 anni e siamo molto interessati a ciò che volete raccontarci!

È molto facile!
Scrivi al profilo Facebook di Olmo Colamartino e fatti spiegare quali sono gli appuntamenti disponibili della settimana.
Fissa l’appuntamento
Facci avere il tuo numero di telefono, fisso o mobile (ci teniamo a chiarire che non sarà ceduto per nessuna ragione a terzi, e una volta effettuata la chiamata verrà immediatamente cancellato dai nostri dispositivi).
Nel giorno e nell’ora dell’appuntamento attendi la chiamata di un numero privato che utilizzeremo per ragioni di Privacy.
Rilassati e goditi due chiacchiere a distanza

Precisazioni finali:
Ci teniamo a chiarire che nessuno di noi è professionalmente qualificato e che quello che vi forniamo non è una seduta dallo psicologo.
Siamo ragazzi con interessi e lavori differenti, mossi dal solo scopo di tenere un po’ di compagnia e magari alleggerire il pesante fardello della quarantena. Pertanto Vi chiediamo di trattarci come amici e non come dottori al fine di costruire un buon rapporto di fiducia. 

 

A. Sg.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium