/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | 05 giugno 2020, 15:16

Ospedale Cairo, Lambertini: "Si mantengano le promesse per una struttura all'altezza delle esigenze della Val Bormida"

Il primo cittadino cairese: "Continuerò a vigilare e a richiedere rapporti costanti e dettagliati sulla situazione. La mia attenzione resta alta"

Ospedale Cairo, Lambertini: "Si mantengano le promesse per una struttura all'altezza delle esigenze della Val Bormida"

Un nuovo stop per il rilancio dell'ospedale di Cairo. Come riportato dalla nostra redazione, il Tar ha accolto il ricorso presentato dal Policlinico di Monza. Fermando cosi, nuovamente, il processo di privatizzazione del presidio valbormidese.

Sull'argomento è intervenuto il sindaco cairese Paolo Lambertini: "Se questo vuol dire allungare ulteriormente i tempi, la Regione deve trovare una soluzione per rimettere in piedi subito il nosocomio. Ossia ridare alla Val Bormida un ospedale all'altezza. Che poi sono le promesse fatte in questi anni".

"Come già fatto durante l'emergenza Covid-19, tra l'altro unico sindaco del territorio, continuerò a richiedere rapporti costanti e dettagliati sulla situazione. La mia attenzione resta alta. Una carriera politica non rientra nei miei piani. Il mio unico interesse è quello di mantenere le promesse" aggiunge il primo cittadino.

"Se questa modalità (privatizzare la struttura, ndr) è fallita, chi di dovere si deve mettere al lavoro per trovare un'altra strada" conclude Lambertini.

Graziano De Valle

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium