/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 23 giugno 2020, 18:55

Celle, la spiaggia libera in centro sarà aperta ma solo nella parte rialzata: vietato sostare alla foce del Ghiare

Questa la decisione del sindaco Caterina Mordeglia dopo che lo scorso weekend la chiusura del corridoio non aveva scoraggiato i bagnanti che avevano invaso l'area nonostante il divieto

Celle, la spiaggia libera in centro sarà aperta ma solo nella parte rialzata: vietato sostare alla foce del Ghiare

Riaprirà la spiaggia libera in centro paese a Celle alla foce del torrente Ghiare ma solo nella parte rialzata.

Questa la decisione del sindaco Caterina Mordeglia dopo che lo scorso weekend la chiusura del corridoio non aveva scoraggiato i bagnanti che avevano invaso l'area nonostante il divieto.

"Dal punto di vista demaniale non si tratta di una spiaggia ma di una foce del rio e in teoria anche nella parte rialzata (cioè nel corridoio d'ingresso) non si potrebbe sostare, ma vista l'emergenza sarà possibile utilizzare quell'area, non però la parte del fiume per motivi di sicurezza" ha spiegato la prima cittadina che ha specificato nell'ordinanza che sarà fruibile anche la spiaggia libera degli scout, l'ultima nel ponente cellese.

"Le persone devono collaborare rispettando le distanze, chiediamo il loro aiuto - ha continuato il sindaco - in centro posizioneremo i paletti e le corde come ai Piani, ma ho notato che comunque stanno rispettando le regole comunque".

Per il momento è ancora in fase di lavorazione l'accordo dell'amministrazione comunale con gli albergatori cellesi per destinare una parte della spiaggia libera dei Piani ai clienti degli alberghi. 

 "Stiamo facendo un ragionamento insieme agli albergatori per trovare una strada - ha proseguito Caterina Mordeglia - ovviamente la gestione di una spiaggia del genere comporta un impegno da parte degli albergatori, che devono garantire il corretto utilizzo di quello spazio, il pezzo di spiaggia in questione avrebbe delle regole diverse, dovrebbe prendere nota dell'ingresso delle persone e degli spazi da rispettare".

Come recita l'ordinanza le spiagge libere in località Bouffou e Punta Aspera ( ex colonia milanese) e San Sebastiano e della sponda sinistra del Rio Ghiare saranno quindi aperte dalle 8,00 alle 19,00

Le spiagge libere e la sponda sinistra della foce del Rio Ghiare saranno accessibili gratuitamente senza necessità di prenotazione e sino ad esaurimento dei posti così determinati: spiaggia libera Punta Aspera massimo 200 persone; spiaggia libera Bouffou massimo 300 persone; spiaggia libera san Sebastiano massimo 40 persone; Foce Rio Ghiare, sponda sinistra, massimo 50 persone.

Le capienze massime si intendono in condizioni meteo marine favorevoli.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium