/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 07 luglio 2020, 13:53

Furto in uno stabilimento balneare di Andora: 35enne torinese condannato ad 8 mesi

Applicato il divieto di dimora in provincia di Savona. Scoperti anche i tre vandali, comprimari dell'arrestato

Furto in uno stabilimento balneare di Andora: 35enne torinese condannato ad 8 mesi

Convalidato l'arresto e condannato ad 8 mesi con l'applicazione della misura del divieto di dimora in provincia di Savona il 35enne torinese fermato nella notte ad Andora dai carabinieri della Compagnia di Alassio. L'uomo si era introdotto all'interno di uno stabilimento balneare per rubare.

Nel prosieguo delle indagini avviate in relazioni ai fatti avvenuti stanotte nel Comune andorese, il personale della aliquota radiomobile, impegnato senza sosta a raccogliere indizi, ha accertato che gli altri tre giovani piemontesi sono risultati essere i comprimari dell’arrestato, con cui, poco prima, avevano danneggiato alcune fioriere di proprietà comunale, distrutto altri vasi e occupato un edificio dismesso.

I tre sono stati scoperti, denunciati e insieme al biglietto del treno avranno il foglio di via obbligatorio, come misura preventiva in conseguenza della quale avranno l’obbligo di non fare ritorno nella provincia.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium