/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 31 luglio 2020, 10:04

Ex colonie bergamasche a Celle: trovata nella palazzina Vertova una granata inesplosa

Fortunatamente la bomba a mano ha la sicura e non ha creato particolari allarmismi, la società Punta dell'Olmo Spa sta attendendo l'arrivo a giorni degli artificieri per il ritiro ma al momento per sicurezza gli interventi sono stati stoppati in quell'area

Ex colonie bergamasche a Celle: trovata nella palazzina Vertova una granata inesplosa

Proseguono gli interventi di demolizione delle ex colonie bergamasche a Celle Ligure sulla palazzina Camozzi ma in un'area i lavori hanno subito invece uno stop obbligato.

È stata infatti rinvenuta da qualche giorno una granata inesplosa all'interno della palazzina Vertova.

Fortunatamente la bomba a mano ha la sicura e non ha creato particolari allarmismi, la società Punta dell'Olmo Spa sta attendendo l'arrivo a giorni, probabilmente all'inizio della settimana prossima, degli artificieri per il ritiro, ma al momento per sicurezza gli interventi sono stati stoppati in quell'area. 

L'edificio, riconoscibile per il suo inconfondibile colore rosa, come da convenzione non verrà ricostruito.

Le demolizioni hanno quindi preso il via, con la tecnica strip out (demolizione selettiva’, una tecnica che consiste nello svolgere attentamente una serie di controlli e analisi sui diversi materiali che caratterizzano quel tipo di edificio) circa 20 giorni fa proprio dalla palazzina Vertova e poi successivamente sono proseguite al padiglione Camozzi, il primo edificio verso Savona del gruppo di 6 padiglioni affacciati sul mare. 

Intanto dopo la riunione effettuata dalla Punta dell'Olmo e Anas era stato deciso che la strada non verrà chiusa ma ci saranno solo restringimenti.

Il complesso si attesta sui 13 mila metri quadrati di superfici interne e 70 mila di aree verdi. Saranno presenti 3 postazioni di campo pratica golf, area bbq, palestra, business Center; Club house, cinema room, percorso natura, playground kids, campi da tennis, bird watching, orto condiviso, biliardo, beach club, spiaggia, ristorante, SPA. 48 invece gli appartamenti di differenti tagli e metrature, con all’ultimo piano saranno presenti anche gli attici. Nel giro di due anni dovrebbe essere inaugurata la prima palazzina. 

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium