/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 13 agosto 2020, 21:54

Scandalo bonus 600 euro ai parlamentari, svelato il terzo nome: è il ligure Marco Rizzone dei 5 Stelle

Lo ha reso noto il capo politico reggente del M5S Vito Crimi: "Chiesta sospensione immediata e massima severità nella sanzione"

Scandalo bonus 600 euro ai parlamentari, svelato il terzo nome: è il ligure Marco Rizzone dei 5 Stelle

C'è anche un deputato ligure coinvolto nello scandalo dei bonus da 600 euro richiesti all'Inps durante i mesi di lockdown da parte di alcuni politici, che ha coinvolto parlamentari e consiglieri regionali di tutta Italia.

Si tratta del pentastellato genovese Marco Rizzone, come ha annunciato in serata il capo politico reggente del Movimento, Vito Crimi: “In relazione alla vicenda del bonus da 600 euro, destinato a partite Iva, lavoratori autonomi e professionisti, ho deferito il deputato Marco Rizzone al Collegio dei Probiviri chiedendone la sospensione immediata e massima severità nella sanzione”

Il suo nome si va ad aggiungere a quelli di Andrea Dara ed Elena Murelli, già sospesi dalla Lega, loro partito di appartenenza.

Nei mesi del lockdown il parlamentare era intervenuto in diretta ai nostri microfoni, scagliandosi fra l'altro contro le aziende "furbette" che eludono le tasse.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium