/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2020, 14:27

Premio "Pimby Green" al comune di Vado, i sindacati perplessi: "Area di crisi merito del nostro impegno"

"Ci vorrebbe più rispetto verso le lavoratrici, i lavoratori e le Organizzazioni Sindacali Confederali di questo territorio, soprattutto in un momento così drammatico dal punto di vista sociale ed economico"

Premio "Pimby Green" al comune di Vado, i sindacati perplessi: "Area di crisi merito del nostro impegno"

"Apprendiamo con piacere dagli organi di stampa che il Comune di Vado Ligure è stato premiato con il riconoscimento 'Pimby Green' ottenuto grazie al lavoro svolto in questi anni per la riconversione e il percorso dell'iter dell’Area di Crisi industriali Complessa". Si apre così la nota stampa firmata da Andrea Pasa (CGIL Savona), Claudio Bosio (CISL Savona) e Giovanni Mazziotta (UIL Savona).

"Per gli smemorati di ieri, oggi e domani vorremmo solo fare notare e ricordare a tutti - proseguono i rappresentanti delle organizzazioni sindacali - che lo status di Area di Crisi Industriale Complessa del savonese - 21 Comuni interessati -  riconosciuta dal Governo Renzi a settembre del 2016 è frutto della mobilitazione, degli scioperi e delle iniziative di CGIL CISL UIL di Savona e dei Lavoratori del settore dell'Industria savonese. Ben tre scioperi in provincia di Savona che avevano come obbiettivo il riconoscimento dell'Area di Crisi Industriale.Tre scioperi - (marzo 2012 sciopero provinciale dell’Industria, aprile 2014 Sciopero Generale Provinciale - maggio 2016 Sciopero dell’Industria a Vado Ligure)".

"Continuiamo a pensare che ci vorrebbe più rispetto verso le lavoratrici, i lavoratori e le Organizzazioni Sindacali Confederali di questo territorio, soprattutto in un momento così drammatico dal punto di vista sociale ed economico della nostra provincia" concludono infine Pasa, Bosio e Mazziotta. 

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium