/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 28 ottobre 2020, 17:56

Maltempo, Lega: “Le risorse dello stato di emergenza vadano anche alle zone colpite del savonese”

La richiesta arriva dal senatore Paolo Ripamonti e dalla deputata Sara Foscolo, parlamentari savonesi del Carroccio

Maltempo, Lega: “Le risorse dello stato di emergenza vadano anche alle zone colpite del savonese”

A 25 giorni dagli eventi calamitosi che hanno colpito il Nord Ovest, ancora non è stato pubblicato il Dpcm per lo stanziamento delle risorse per le zone danneggiate dal maltempo. La Liguria ha subito danni enormi, non solo in provincia di Imperia, ma anche nel territorio di Savona, dove l’esondazione del fiume Centa ha provocato allagamenti in particolare nella piana di Albenga. Il comparto florovivaistico e agricolo ha avuto conseguenze devastanti: decine di imprese, già provate dalla crisi dovuta al Covid e senza aver ricevuto adeguati indennizzi dal governo, oggi sono in ginocchio.  Dei 7 milioni di euro, per ora solo annunciati dal governo, ancora non è arrivato un euro. In Liguria, solo per le somme urgenze, i Comuni dovranno spendere circa 47 milioni di euro per il ripristino e la messa in sicurezza del territorio, facendo i conti con finanze locali ridotte sempre più all’osso. Chiediamo che il governo sblocchi subito le risorse e proceda allo stanziamento di una copertura economica adeguata agli interventi necessari in tutti i Comuni liguri colpiti, quindi anche quelli della provincia di Savona, e a un ristoro danni alle imprese con procedure semplificate. Seguiremo i provvedimenti del governo, pronti a portare le istanze del territorio di Savona all’attenzione del governo con iniziative alla Camera e al Senato”. Lo dichiarano i parlamentari savonesi della Lega, il senatore Paolo Ripamonti e la deputata Sara Foscolo.

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium