/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 30 dicembre 2020, 15:35

La macchina della solidarietà si attiva dopo la tragedia di Quiliano: "Garantiamo il rientro in patria delle salme dei giovani kurdi"

Iniziativa congiunta di ACLI, ANPI, ARCI, Caritas, CGIL, CISL e UIL di Savona in collaborazione con la rappresentanza in Italia del Governo Regionale del Kurdistan e i Comuni di Quiliano e Vado Ligure

La macchina della solidarietà si attiva dopo la tragedia di Quiliano: "Garantiamo il rientro in patria delle salme dei giovani kurdi"

Scrivono in una nota congiunta diverse realtà dell'associazionismo sindacale, culturale e solidale locale:

"ACLI, ANPI, ARCI, Caritas, CGIL, CISL e UIL di Savona, in relazione
al tragico evento avvenuto nella notte del 23 dicembre, hanno deciso
di lanciare una sottoscrizione pubblica, in collaborazione con la
rappresentanza in Italia del Governo Regionale del Kurdistan e i
Comuni di Quiliano e Vado Ligure, per contribuire al rientro delle
salme dei due ragazzi kurdi, di 19 e 23 anni, travolti dal treno
presso la stazione di Vado-Quiliano. Ragazzi provenienti da una terra
sconvolta, da ormai numerosi anni, da eventi bellici e che cercavano
di raggiungere la Francia per costruirsi una vita migliore. Hanno
trovato invece una terribile morte proprio nella nostra provincia.

Ci sembra umanamente doveroso aiutare le loro famiglie a riavere almeno
le loro salme per poterli salutare un'ultima volta e seppellire,
secondo le proprie usanze, nei propri cimiteri. Il costo complessivo
del trasporto è di 6.000 euro e nel beneagurato caso che si superasse
tale cifra, la somma rimanente verrà consegnata alle famiglie dei due
ragazzi. Ringraziamo anticipatamente tutti i cittadini che vorranno
contribuire".


I versamenti si possono fare sui conti bancari:

ACLI c/o Banco BPM SAVONA -IBAN IT90G0503410600000000016699;

ARCI c/o CARIGE - IBAN IT42W0617510610000001299780;

CARITAS DIOCESANA c/o CARIGE - IBAN IT18N0617510610000010507580.

Causale: per il rientro in patria delle salme dei due ragazzi kurdi.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium