/ Al direttore

Al direttore | 14 maggio 2021, 15:08

Savona, Tari e utenze domestiche e non: i chiarimenti dal Comune

"Emissione della tassa non può essere separata se gli immobili si riferiscono allo stesso soggetto"

Savona, Tari e utenze domestiche e non: i chiarimenti dal Comune

Ieri abbiamo pubblicato la lettera firmata di un lettore il quale chiedeva delucidazioni in merito ai nuovi termini per il pagamento della Tari fissati dal Comune di Savona in caso di utenze domestiche e non relative allo stesso soggetto (leggi QUI).

Gli uffici comunali si sono messi in contatto col signor Alessandro, firmatario della lettera, il quale ci informa della risposta.

"Gentile Direttore,
Ieri ha pubblicato la mia lettera; il Comune è riuscito a raggiungermi stamattina.
L’Ufficio Tari aveva prontamente risposto alla mia prima mail, ma la mia Pec non era abilitata alla ricezione di mail normali e quindi era rimasto senza risposta.
Mi comunicano che 'l'emissione della tassa non può essere separata tra immobili ad uso abitativo e utenze non domestiche, se si riferiscono allo stesso soggetto. Infine la informo che in data 13-5-21 è stato deliberato il differimento della scadenza della prima rata per le utenze non domestiche (e nel suo caso anche per le domestiche, essendo accorpate) al 16/11/2021. Mentre la seconda e la terza hanno la scadenza invariata'.
Se potesse divulgare questa informazione faremmo un favore a tanti nella mia stessa situazione.

Alessandro F."

Lettera firmata

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium