/ Attualità

Attualità | 13 luglio 2021, 15:39

Spostamento magazzino Conad da Quiliano: sindacati in allarme per i 250 posti di lavoro a rischio

Filt Cgil, Fit Cisl e Uilt Uil: “Regione Liguria intervenga per fermare l'ennesima emorragia occupazionale a Savona”

Quiliano, magazzino Conad: 250 posti di lavoro a rischio

Dopo l’informativa ufficiale del trasferimento dei magazzini Conad da Quiliano a Fossano, i sindacati chiedono unitariamente l’intervento della Regione “Una scelta che porterebbe la perdita di circa 250 posti di lavoro, al netto dell’indotto”, spiegano Laura Andrei, segretaria generale Filt Cgil Liguria, Mauro Scognamillo, segretario generale Fit Cisl Liguria e Franco Paparusso, segretario regionale Uilt Uil Liguria.

Chiediamo un intervento della Regione che scongiuri l’ennesima emorragia occupazionale a Savona - spiegano - attraverso ogni strumento necessario al mantenimento di attività produttive nella piattaforma logistica di Quiliano, che consentano lo sviluppo del territorio e mantengano posti di lavoro di qualità”.

I sindacalisti sottolineano la delicata fase che sta attraversando il settore della logistica, considerato da tutti essenziale durante la fase di lockdown. Le recenti tensioni che hanno interessato alcuni poli logistici del Nord Ovest richiedono la massima attenzione da parte di istituzioni e parti sociali, attraverso la giusta valorizzazione delle tematiche che interessano il lavoro, e non solo delle merci che da essi transitano.

 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium