/ Attualità

Attualità | 06 luglio 2021, 18:05

Spostamento magazzino ConadNordOvest di Quiliano, i sindacati: "Altra enorme tegola sulla testa della provincia di Savona"

L'azienda ha comunicato ufficialmente che i nuovi investimenti verranno effettuati in Piemonte. Le organizzazioni sindacali: "In massimo 30 mesi saranno trasferìti oltre 230 lavoratori"

Spostamento magazzino ConadNordOvest di Quiliano, i sindacati: "Altra enorme tegola sulla testa della provincia di Savona"

"Le Segreterie FILT CGIL FIT CISL UILTRASPORTI hanno incontrato i vertici di ConadNordOvest presso il magazzino di Quiliano, in merito alle voci sullo spostamento del magazzino stesso. ConadNord Ovest ci ha comunicato in modo ufficiale che a seguito di scelte industriali dovute alla fusione tra NordiConad e Conad Tirreno , all’acquisizione di tutti i supermercati Auchan, i nuovi investimenti verranno effettuati in Piemonte con la realizzazione di un nuovo magazzino che verrà costruito in località Fossano, con il progressivo trasferimento delle attività ,che avrà inizio tra sedici mesi e con conclusione presumibilmente per la fine del 2023". Si apre così la nota stampa firmata dalle segreterie territoriali FILT CGIL FIT CISL UILTRASPORTI.

"Le organizzazioni sindacali hanno provato a proporre un sito alternativo sempre in Provincia di Savona, visto la possibilità anche di accedere a finanziamenti legati alla crisi di area complessa riconosciuta alla nostra Provincia, ma Conad ha ribadito la non possibilità di modifica della scelta fatta - prosegue la nota - Le parti si sono impegnate a partire da dopo l’estate a mantenere un costante dialogo al fine di trovare le soluzioni più idonee per il mantenimento dei livelli occupazionali (260 posti di lavoro tra diretti, indiretti a cui va aggiunto tutto l’indotto). Le Segreterie si impegneranno a coinvolgere istituzioni e politica affinchè sul sito oggi occupato da Conad che lascerà in modo graduale, si concretizzino nuove attività che garantiscano occupazione di qualità, per tutti i lavoratori che decideranno di non seguire ConadNordOvest nel nuovo sito piemontese".

Dai sindacato dichiarano inoltre che "i dipendenti sono della COOP GEAT che lavora per Conad: un’altra enorme tegola sulla testa della provincia di Savona. In massimo 30 mesi saranno trasferìti oltre 230 lavoratori".

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium