Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Eventi

Eventi | 14 settembre 2021, 10:44

Alassio "City of Wellness", l'appuntamento nel weekend del 18 e 19 settembre

Un calendario all'insegna del benessere: yoga, marcia acquatica, passeggiate storico naturalistiche, un concerto al sorgere del sole, percorsi di degustazione e l'iniziativa World Clean Up Day

Alassio "City of Wellness", l'appuntamento nel weekend del 18 e 19 settembre

“Sono felice di comunicare che Alassio, la città della Riviera Ligure di Ponente, ha aderito con entusiasmo al World Wellness Weekend come 'City of Wellness', nel giugno scorso era il sindaco di Alassio, Marco Melgrati ad annunciare che la Città del Muretto era entrata a far parte del circuito internazionale a cui partecipano 129 Paesi nel mondo, votato alla divulgazione della filosofia del well-being. 

In quell'occasione si annunciava come  la città si stesse preparando a partecipare al weekend del 18 e 19 settembre con una serie di eventi e iniziative per promuovere e divulgare la cultura del “benessere. Una cultura che qui, nella riviera ligure trova le sue radici. Ad Alassio, tra la fine dell’800 e l’inizio del 900 infatti sono nati i primi stabilimenti dedicati all’elioterapia e balneoterapia: luoghi designati a curarsi grazie al clima mite, al mare, al sole e all’aria, in pratica una “vacanza benessere” ante-litteram.

In attesa del settembre, Alassio aveva poi consolidato la sua vocazione legata al well-being e all’esperienzialità mettendo a punto una serie di pacchetti “premium” per gli ospiti della Città del Muretto.

"Dall'esperienza maturata nel corso dell'estate e dal fattivo confronto con Marina di Alassio e con Gesco, le società partecipate del Comune stesso, e con le associazioni attive sul territorio - aggiunge Angelo Galtieri, Vicesindaco e Assessore al Turismo del Comune di Alassio - è scaturito un fitto programma per una due giorni all'insegna del relax e del benessere".

Il World Wellness Weekend parte sabato 18 settembre dalle ore 8, sul Pontile Bestoso con il saluto al sole e una seduta di yoga, a cura del Centro Yoga e Benessere, benessere per il corpo e la mente  per iniziare la giornata sospesi tra cielo e mare.

Alle 10, dalla Spiaggia del Cnam su Passeggiata Cadorna si parte per una tonificante marcia acquatica. La marcia acquatica è scoperta tutta Alassina che l’ha importata dalla vicina Francia: abbina il benefico massaggio dell’acqua con un’attività dolce ma dagli straordinari effetti tonificanti. 

Alle 15,30 appuntamento presso gli Uffici dello Iat (Via Mazzini 68) dove, accompagnati dal Prof. Bruno Schivo, si parte per una passeggiata immersi nel verde, verso la Torre di Vegliasco, emblema nello stemma araldico cittadino, ma non solo. La leggenda vuole che il toponimo “Alassio” derivi dal nome “Adelasia”, figlia dell’imperatore Ottone I, fuggita con uno scudiero di nome Aleramo. La coppia si sarebbe stabilita sulle colline di Alaxio, l’odierna Alassio, dando origine alla stirpe degli Aleramici. Se desideri seguire le orme dei due personaggi e scoprirne qualche antica traccia, questo itinerario è davvero perfetto!

Lungo tutta la giornata il tradizionale mercato settimanale di Piazza Paccini  raddoppia e apre a banchi dedicati a prelibatezze del territorio, alle erbe aromatiche tanto caratteristiche della cucina ligure e della dieta mediterranea in genere.

La giornata si chiude, là dove era iniziata, sul Pontile Bestoso per una seduta di Yoga al tramonto, seguita da un aperitivo Green a base di centrifugati naturali.

Per chi prediligesse sapori più forti, l'appuntamento è con l'Aperideco sul molo dei pescatori nel Porto Turistico Luca Ferrari di Alassio, dove sarà possibile degustare l'Acciugotto, ma anche altre eccellenze dell'enogastronomia locale.

Domenica 19 l'appuntamento sarà all'alba, presso il Porto Luca Ferrari, davanti alla Scuola Vela del Cnam, alle 6,45 con il Concerto al Sorgere del Sole con il duo di flauto e arpa  "2Vintage" al secolo Loredana Cardona e Metella Pettazzi: un evento  artistico unico, che in sé racchiude bellezza, magia ed incanto, allo  scopo di coinvolgere l'ascoltatore in un crescendo di emozioni e vivide evocazioni di atmosfere ancestrali, antiche passioni ed  epoche perdute, soprattutto quando suoni e armonie sono circondate dalla crescente luce che solo l’Alba sul mare può portare.

Al termine del concerto, in collaborazione con Antas Spa, società di sviluppo e innovazione energetica, sarà servita la tipica colazione ligure - cappuccino e focaccia - preparata dallo staff di Cazza la Randa il rinnovato locale all'interno del porto alassino.

"Siamo tutti responsabili della salute del Pianeta - commenta Paolo Gianola, Direttore Generale di Antas spa - ma chi come Antas ha fatto dell'efficienza energetica il core business  e la filosofia della propria azienda è chiamato in prima linea a farsene garante, Non potevamo noi di Antas Liguria non accogliere l'invito della Città di Alassio in occasione del World Clean Up Day, Restituire ai futuri cittadini un ambiente sostenibile è la missione più importante di chi oggi lavora nel settore dell'energia, Antas, nel suo piccolo, ha la speranza, grazie al progetto Frammenti di Energia che porteremo a Orientamenti il prossimo novembre e nelle scuole di Genova, di trasmettere ai giovani una tra le professioni più importanti per il futuro della nostra Terra: la figura dell'Energy Manager. Seminare nelle giovani menti oggi porterà le soluzioni del futuro domani."

Per chi volesse ripetere l'esperienza dello yoga, alle 8 l'Associazione Essere Yoga e Benessere sarà ancora sul pontile per salutare il nuovo giorno in un'atmosfera incantata.

Rigenerati dallo yoga, dal concerto e dalla colazione si può partire per il World Clean Up day, organizzato dall'Alassio Wave Walking e dal Cnam Alassio, iniziativa internazionale per la cura e tutela dell'ambiente.

 "Prendiamo parte alla più grande azione civica positiva che il mondo abbia mai visto - spiegano dall'Associazione - L'obbiettivo è ripulire il mondo dai rifiuti e mantenerlo pulito attraverso il piano di riduzione dei rifiuti globale" (iscrizioni sulla pagina facebook Alassio Wave Walking). L'appuntamento sarà alle 10 sul Pontile Bestoso. Anche Lucia Marchelli, Business Development Manager di Antas spa, insieme al Presidente della Marina di Alassio, Rinaldo Agostini e della Gesco, vi prenderà parte attiva sposando la mission di un'energia e di un mondo più pulito.

Per il pomeriggio, alle 15,30 la Piscina di Alassio, recentemente rinnovata, aprirà i battenti per una seduta di Circuit Training e, a seguire, di Acquagym.

Il programma non sarebbe completo se non si citassero i ristoranti della città, che da tempo hanno messo a punto menù ispirati alla tradizione ligure, con prodotti a km zero, vere e proprie eccellenze dell'enogastronomia locale. In taluni casi è possibile scegliere piatti tipici, in altri la mano dello chef ha voluto e saputo innovare sulle solide basi della tradizione.

Allo stesso sono molte le strutture recettive che al proprio interno hanno allestito spazi dedicati alle spa, cui si aggiunge naturalmente il centro Thalassio, l'unico centro talassoterapico della Liguria.

“Su tutto – aggiungono dall’amministrazione cittadina – il protocollo Alassio Safe, condiviso da tutte le categorie della città che ha trasformato Alassio in meta sicura e attenta alla salute dei propri cittadini e dei propri ospiti”.

Tutte le informazioni presso lo Iat (info@visitalassio.eu - tel. 0182 647027).

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium