/ Politica

Politica | 23 settembre 2021, 20:14

Loano, il candidato Piccinini: "Sui finanziamenti le buone intenzioni non bastano: creare una squadra per la loro ricerca e sviluppo"

"L'attuale Amministrazione troppe volte non li ha nemmeno chiesti"

Loano, il candidato Piccinini: "Sui finanziamenti le buone intenzioni non bastano: creare una squadra per la loro ricerca e sviluppo"

"Secondo lo scrittore americano Denis Waitley 'il valore è in chi fa, non nel proposito'. Leggiamo i proclami del candidato sindaco Lettieri sui temi più scottanti e tipici di una campagna elettorale. Proclami sempre uguali, anche perché dopo i vari 'faremo' delle passate tornate elettorali (l’ultima ha espresso l’amministrazione uscente), i problemi sono sempre lì, sempre gli stessi, solo un po’ più grandi".

Giacomo Piccinini, candidato sindaco della lista civica “Nuova Grande Loano” sicuramente è un uomo portato più per l’azione anziché per le parole.

"Certi minuziosi elenchi di cose che si vogliono fare sono persino estenuanti, sicuramente superflui nella loro ovvietà. Se programmo la mia giornata non metto tra le cose da fare 'lavare i denti' o 'fare la barba', perché sono azioni normali, consuete, scontate - prosegue Piccinini - Così come dovrebbero essere normali, consuete e scontate certe azioni dell’amministrazione comunale, manutenzione, pulizia, sicurezza eccetera. La vera differenza tra una conduzione stanca, opaca, svogliata di una cittadina, come abbiamo avuto negli ultimi anni dagli stessi assessori che oggi si ripresentano nell’altra lista, ed una conduzione dinamica ed efficiente è nella capacità di avere idee innovative, inventarsi progetti, scovare opportunità e soluzioni".

"Parliamo ad esempio di finanziamenti, risorsa fondamentale per poter investire sul territorio in opere piccole o grandi senza gravare sulle casse comunali - continua il candidato sindaco di 'Nuova Grande Loano' - I finanziamenti ci sono, bisogna solo saperli ottenere. Finora l’amministrazione uscente troppe volte non li ha nemmeno chiesti. Hanno perso tantissime occasioni che, se invece fossero state colte, avrebbero permesso di intervenire sul territorio".

"Certo, per accedere ai finanziamenti serve avere un progetto particolareggiato da presentare che motivi la richiesta. Serve avere spirito di iniziativa, prepararsi per tempo, informarsi costantemente sui bandi, essere programmatici e tempestivi".

"Nuova Grande Loano - Piccinini Sindaco" intende creare una squadra che si occupi specificatamente di finanziamenti, dalla loro ricerca allo svolgimento di tutte le procedure necessarie per accedervi.

"Un team in costante comunicazione con tutti gli altri settori operativi del Comune, per non perdere tempo e risorse preziosi - spiega il candidato sindaco - La maggior parte dei finanziamenti sono rivolti alle amministrazioni, ma ne esistono anche molti destinati ai privati. Questa squadra si occuperà anche di monitorare possibili risorse di cui determinate categorie possano beneficiare, per esempio gli agricoltori, per aiutarle ad ottimizzare le loro attività imprenditoriali. Questo nuovo ufficio sarà creato subito ed immediatamente operativo".

"Così come sono già operativi i candidati della lista 'Nuova Grande Loano - Piccinini Sindaco', che stanno fin d’ora pianificando e strutturando progetti su sport, cultura, sviluppo tecnologico, ambiente, gestione del territorio ed altro, per essere pronti ad accedere alle risorse europee o regionali che risulteranno disponibili" aggiunge.

"I buoni propositi sono belli, ma a noi piacciono i fatti, e stiamo già lavorando per renderli realtà - conclude il candidato sindaco Piccinini - Stiamo già lavorando per costruire insieme ai loanesi la Nuova Grande Loano di domani!".

I.P.E.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium