/ Cronaca

Cronaca | 14 ottobre 2021, 19:05

Calcio. Aggressione all'arbitro Kartal. Due anni e due anni e mezzo di inibizione ai dirigenti del Quiliano & Valleggia

Sei giorni di prognosi per il direttore di gara

Calcio. Aggressione all'arbitro Kartal. Due anni e due anni e mezzo di inibizione ai dirigenti del Quiliano & Valleggia

Una squalifica fino al 9 ottobre 2023 per Michele Salinas e una fino al 9 aprile 2024 per Gian Guido Bondi. Oltre a 350 euro di multa alla società Quiliano&Valleggia, una giornata al calciatore della Campese Emanuele Pirlo e sei giorni di prognosi per l'arbitro Kartal.

Lascia dietro di sé questa scia la sfida di domenica scorsa (10 ottobre, ndr) valevole per il campionato ligure di Prima Categoria dove il giovane direttore di gara al termine della stessa è stato aggredito dai dirigenti biancorossi di casa.

Lo ha stabilito il Giudice Sportivo riassumendo nel suo dispositivo quanto accaduto al "Picasso": al termine dei novanta minuti cinque giocatori quilianesi si sono avvicinati all'arbitro protestando per una sua decisione tecnica, insieme al loro dirigente Salinas. Quest'ultimo, secondo la ricostruzione, avrebbe colpito con un pugno al labbro Kartal. Nel mentre anche il dirigente Bondi si è unito al capannello colpendo con la bandierina da guardalinee lo stesso arbitro.

A quel punto quest'ultimo, recatosi nello spogliatoio, ha avvertito il 112 che sul posto ha inviato due pattuglie dei carabinieri e una volante della polizia che hanno provveduto a verbalizzare l'accaduto e identificare gli aggressori.

Dopo la doccia, il direttore di gara si è recato così al pronto soccorso del San Paolo di Savona, dove gli è stato riscontrato un trauma cranico da percosse e l'abrasione del labbro superiore, con una prognosi di giorni 6, e ricevere poi la visita di Solinas, che si è scusato per l'accaduto.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium