/ Curiosità

Curiosità | 20 giugno 2022, 12:52

I libri a Stella passano di mano in mano, riqualificata una vecchia cabina telefonica e spazio al "book crossing" (FOTO)

La cabina è presente a Stella San Bernardo. Il sindaco: "Non sempre tutto è da buttare via, alle volte basta poco per dare una seconda vita alle cose"

I libri a Stella passano di mano in mano, riqualificata una vecchia cabina telefonica e spazio al "book crossing" (FOTO)

Basta una vecchia cabina telefonica, un po' di libri, ripiani in legno, un cartello e il gioco è fatto.

A Stella San Bernardo sbarca una sorta di "book crossing", chiamato Book Corner nel comune dell'entroterra, dove i libri passano di mano in mano.

"Gentilmente Lorenzo Ferragamo ha fatto evolvere la vecchia cabina telefonica di Stella San Bernardo ormai dismessa e l’ha trasformata in questo - prendi un libro e metti un libro. L’amministrazione di Stella ringrazia di cuore Lorenzo per questa fantastica iniziativa personale e la Falegnameria Sprescin per avergli donato il legno che è servito per creare gli arredi interni. Prossimamente verranno rimontate anche le porte per l’inverno" spiegano dal comune di Stella.

"Grazie a Alberto Baldi che ha tirato fuori questa magnifica idea qualche mese fa. Se vi venissero altre idee su ulteriori luoghi dove creare una libreria metti e prendi non esitate a farcelo sapere" proseguono dall'amministrazione comunale.

"Non sempre tutto è da buttare via, alle volte basta poco per dare una seconda vita alle cose. Ed ecco qui 'metti un libro e prendi un libro' Quando dico che si sta bene anche a 10 minuti dal mare non lo dico mica a caso" il commento del sindaco Andrea Castellini.

Il book crossing è un'iniziativa di distribuzione gratuita di libri che ruota, nel mondo del web nelle più importanti realtà, intorno all'esistenza di un elenco di volumi identificati da un codice unico, attraverso cui è possibile seguire la traversata del libro, e il suo incrociarsi con i lettori. Il termine, infatti, deriva da bookcrossing.com, un club gratuito di libri on-line fondato nel 2001, per incoraggiare tale pratica, con lo scopo di "rendere il mondo intero una biblioteca".

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium