/ Economia

Economia | 23 novembre 2022, 07:00

Compravendite immobiliari, come farsi valutare un immobile a costo zero

Secondo quanto registrato dall’Osservatorio dell’Agenzia delle Entrate, il secondo trimestre di quest’anno fa segnare un incremento nelle compravendite immobiliari

Compravendite immobiliari, come farsi valutare un immobile a costo zero

Secondo quanto registrato dall’Osservatorio dell’Agenzia delle Entrate, il secondo trimestre di quest’anno fa segnare un incremento nelle compravendite immobiliari.

Contrariamente alle stagnazioni degli altri comparti dell’economia e a quanto emerge nelle intenzioni di acquisto, che mostrano invece una certa prudenza rispetto all’acquisizione di un nuovo immobile, dettato principalmente dai rincari dei costi e dalle incertezze nel mercato del lavoro, le vendite tra marzo e giugno segnano +8,6%, rispetto al periodo precedente.

Il merito di questo incremento è da ricercare soprattutto nelle agevolazioni concesse per l’acquisto della prima casa e sui minori tassi collegati ai mutui.

Oltre il 50% delle compravendite, infatti, è stato finanziato con un mutuo bancario.

Dati molto incoraggianti derivano anche dalla distribuzione delle compravendite effettuate che mostrano decisi segnali di ripresa soprattutto nei capoluoghi del Sud Italia, con +17,4% e nei grandi centri del Nord, +10,4%.

Il periodo, dunque, sembra strizzare l’occhio a tutti i possessori di immobili che desiderano mettere in vendita il proprio appartamento.

Vale la pena quindi cavalcare l’onda positiva del momento e attivarsi per riuscire a vendere la propria casa prima che il mercato possa subire ulteriori scosse.

Ma come si può, nella pratica, riuscire a vendere un immobile nel minor tempo possibile?

A ben guardare è necessario curare ogni aspetto della vendita, partendo dalla preparazione dell’appartamento per renderlo più appetibile possibile. È necessario quindi effettuare piccole riparazioni e lavori di sistemazione, ripulirlo di tutti i mobili e le suppellettili superflui e lasciarlo più libero possibile, in modo da consentire a coloro che lo visiteranno di riuscire a immaginare la propria personale disposizione.

È fondamentale, altresì, effettuare una valutazione immobiliare che tenga conto delle tendenze del mercato locale e delle caratteristiche dell’immobile, oltre alla sua collocazione.

Quest’ultimo passaggio è fondamentale per riuscire a fissare il giusto prezzo di vendita, senza ilquale si rischierebbe di allungare troppo i tempi prima di realizzare una transazione di successo o vendere l’immobile ad un prezzo inferiore al suo valore.

Certo, farlo con un certo grado di precisione non è semplice, perché bisogna tenere conto dei coefficienti da applicare e dei calcoli esatti da effettuare per ottenere un dato certo.

D’altro canto, coinvolgere un professionista esperto potrebbe comportare un esborso di denaro maggiore da parte del proprietario.

Esiste tuttavia un modo per effettuare una valutazione immobiliare, seguendo semplicemente un questionario utile rilasciare le informazioni necessarie a effettuare un calcolo automatico.

Questo sistema è stato reso disponibile gratuitamente dall’agenzia immobiliare online, Dove.it, sempre più punto di riferimento di proprietari in cerca di un canale valido per collocare il proprio immobile a zero spese e trovare una risposta alla domanda quanto vale casa mia?

Seguendo le domande riportate nella pagina dedicata, l’algoritmo sarà in grado di restituire in poco tempo il valore dell’immobile con un grado di approssimazione piuttosto preciso.

In questo modo calcolare il valore della propria casa diventa più semplice e pratico.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium