/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | giovedì 03 dicembre 2015, 16:09

Dodici aziende savonesi tra le prime 100 in Liguria

Al 13° posto troviamo la Infineum Italia con un fatturato 2014 di 877,6 milioni

Dodici aziende savonesi tra le prime 100 in Liguria

Ci sono 12 aziende savonesi tra le prime cento nella classifica delle “Top 500” imprese della Liguria elaborata per il quotidiano La Repubblica dal Dipartimento di Economia dell'Università di Genova e dalla società di consulenza e revisione PwC. Una graduatoria, quella regionale sulla base del fatturato, che vede ai primi posti il gruppo petrolifero Erg con oltre 4,8 miliardi di euro e Costa Crociere con poco meno di 3,3 miliardi.
Per quanto riguarda le società con sede in provincia di Savona, i numeri sono inferiori, ma ragguardevoli. Al 13°  posto in classifica è Infineum Italia, con un fatturato 2014 di 877,6 milioni (857,4 milioni nel 2013) e un utile netto di 146 milioni (135 l'anno precedente). Poco più sotto (17° posto) per GF Group – Gruppo Orsero, con 636 milioni di giro d'affari 2014 (700 nel 2013) e un risultato in perdita per 47 milioni (-72 milioni nel 2013). Ventesima posizione per Saint Gobain Vetri, con 490 milioni di fatturato (507 nel 2013) e un utile di 23 milioni (43 nel 2013). Distanziate,  seguono Piaggio Aero al 45° posto con 169 milioni di fatturato (113 nel 2013) e 113 milioni di perdite (-182 milioni nel 2013); Autofiori al 48° posto con un fatturato di 158 milioni (151 nel 2013) e un utile di 27 milioni (21 l'anno precedente); Demont al 50° con 149 milioni di fatturato (148 nel 2013), tornata in utile per 2,6 milioni dopo una perdita di 2 milioni nel 2013; Bombardier al 52° posto con un fatturato di 147 milioni in forte calo rispetto all'anno precedente (210 milioni) e un utile che si è ridotto da 29,2 a 6,7 milioni; Forship (Corsica Ferries) è al 57° posto con 135 milioni (139 nel 2013) e un utile di 3,9 milioni (o,2 milioni nel 2013); Noberasco (nella foto il nuovo stabilimento di Carcare) al 74° posto con 92 milioni di fatturato (83 nel 2013) e un utile di 1,3 milioni (0,8 l'anno precedente); Continental Brakes all'87° posto con 73 milioni di fatturato (71 nel 2013) e un utile di 5,8 milioni (3,9 nel 2013); Serfer (servizi ferroviari portuali) è al 90° posto con 69 milioni di fatturato (59 nel 2013) e un utile di 1,0 milioni (0,4 milioni nel 2013); Expertise chiude al 93° posto con 68 milioni di fatturato (61 nel 2013) e 2,4 milioni di utile (2,8 nel 2013).    

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore