/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 20 aprile 2016, 08:30

Continuano le invasioni digitali nel ponente ligure

Per tutti i dettagli e le informazioni sulle invasioni, visitare il sito www.invasionidigitali.it oppure cercare su Facebook “#invasionidigitali” più il titolo dell’invasione.Per maggiori informazioni: www.wepesto.it o scrivere una mail a wepesto@gmail.com.

Continuano le invasioni digitali nel ponente ligure

Ritornano a fine aprile le Invasioni Digitali, appuntamenti imperdibili per scoprire le bellezze del nostro territorio.Arrivata alla quarta edizione, #INVASIONIDIGITALI si propone come una piattaforma di promozione e condivisione del patrimonio culturale italiano, formata da semplici cittadini amanti della cultura e dei social media, ideata dall’associazione culturale Invasioni Digitali e supportata nel Ponente Ligure da Wepesto.

Il fine delle Invasioni Digitali è portare online il territorio, con le sue bellezze e le sue storie, per condividerle con il mondo grazie all’utilizzo dei social network: foto, video, messaggi, registrazioni e molto altro sono le “armi” degli invasori che, guidati dagli organizzatori dell’invasione, potranno prendere parte gratuitamente all’esplorazione di siti di elevato valore culturale, storico e naturalistico.

Non è comunque obbligatorio essere dotati di apparecchi tecnologici per partecipare: basta tanta curiosità e voglia di saperne di più su un territorio che possiede ancora tanti gioielli culturali nascosti, tutti da documentare.Per il 2016 le invasioni digitali nel Ponente Ligure sono ben sette.

Ecco i primi appuntamenti previsti per questa settimana e per il 25 aprile:Sabato 23 aprile – Chiusanico (IM)In prua alla caravella, da Chiusanico al Monte Torre.

Organizzata dagli invasori @TayserNader e @GiulianoMamino, soci Wepesto. Ritrovo ore 9:30 in Piazza Vilobì del Penedes.“

Alla scoperta dell’antico borgo di Chiusanico e del Pizzo d’Evigno, una delle più maestose ed impressionanti terrazze panoramiche di tutta la regione”.Iscrizione online su www.invasionidigitali.it/invasione/in-prua-alla-caravella-da-chiusanico-al-monte-torre/Prenotazioni tramite sms/messaggio su WhatsApp ai numeri 393/2289175 (Giuliano) e/o 328/7658918 (Nader).Domenica 24 aprile – Borgomaro e Ville San Pietro (IM)La polveriera e la cava delle macine.

Organizzata da Wepesto, @Liguriainside, Associazione Culturale A Lecca e Comune di Borgomaro.Ritrovo a Borgomaro alle ore 09:15 (in caso di maltempo, l'invasione sarà rimandata a sabato 7 aprile).“Esplorazione di una delle più grandi polveriere, segreto militare, a supporto del Vallo Alpino nella Seconda Guerra Mondiale e della secolare cava da cui ricavavano le macine da frantoio”<section data-annotation-id="15"></section>Trailer video dell’invasione: https://www.youtube.com/watch?v=lEmxgXT-TBYIscrizione online su www.invasionidigitali.it/invasione/la-polveriera-e-la-cava-delle-macine/Prenotazioni tramite sms/messaggio su WhatsApp o telefonando a Nicola Ferrarese (@Liguriainside) al numero 3387666854In caso di maltempo l’invasione verrà rimandata a sabato 7 maggio.

lunedì 25 aprile – Colla Micheri (SV)Colla Micheri e il Mito di Thor Heyerdahl.Organizzata da Marco Pesce. Ritrovo al parcheggio dell’autostrada A10, uscita Andora, ore 09:00.“Visita al paese in cui il noto esploratore norvegese decise di vivere, con testimonianza del Prof. e amico del mito, Vittorio Corio”Iscrizione online su www.invasionidigitali.it/invasione/colla-micheri-e-il-mito-thor-heyerdahl/Prenotazioni chiamando Marco “Fish” Pesce al numero 3382422966

E a seguire, ecco gli appuntamenti della settimana successiva

:Sabato 30 aprile – San Bartolomeo al Mare (IM)Il Santuario della Rovere e la Mansio Romana.Sabato 30 aprile – Cosio d’Arroscia (IM)Il mistero delle Cento Croci, dalla Prea da Cruxe a San Pietro in Vincoli.Domenica 1 maggio – Airole (IM)Da Airole a Libre: un sentiero, due stati.

Domenica 8 maggio – Perinaldo (IM)Invasioni Digitali Perinaldo: il poggio delle stelle.Le invasioni programmate godono del patrocinio e del supporto di: Agenzia Regionale per la Promozione Turistica in Liguria, Comune di Cosio d’Arroscia, Comune di Borgomaro, Comune di Perinaldo, Comune di San Bartolomeo al Mare, Comune di Chiusanico, Associazione Culturale Wepesto, Pro Loco Cosio d’Arroscia, Ponente Experience, Cooperativa Omnia ed ovviamente dell’associazione culturale Invasioni Digitali.

Per tutti i dettagli e le informazioni sulle invasioni, visitare il sito www.invasionidigitali.it oppure cercare su Facebook “#invasionidigitali” più il titolo dell’invasione.Per maggiori informazioni: www.wepesto.it o scrivere una mail a wepesto@gmail.com.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium