/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 24 marzo 2018, 17:05

Savona. Equilibrio a 6 zampe, Comitato Genitori e lavoratori Tpl insieme per un incontro tra "scontenti"

L'incontro si è svolto ieri sera per creare un fronte comune sulle problematiche cittadine degli ultimi mesi

Savona. Equilibrio a 6 zampe, Comitato Genitori e lavoratori Tpl insieme per un incontro tra "scontenti"

Ieri sera si è svolto il primo incontro tra i rappresentanti di una larga fetta di cittadini e contribuenti savonesi. 

L'associazione Equilibrio a 6 zampe, i lavoratori Tpl e il Comitato Genitori Savona insieme per un produttivo scambio di idee ed informazioni, atto a creare un fronte comune per cercare di risolvere le note ed importanti problematiche emerse negli ultimi due anni appunto in relazione all’ordinanza cani, al progressivo e inesorabile deterioramento di tutti i servizi per minori e famiglie e allo spettro della privatizzazione Tpl.

L'associazione Equilibrio a 6 zampe protesta contro l'ordinanza anti deiezioni canine emessa a dicembre 2017 dal sindaco di Savona Ilaria Caprioglio per cui ci sono stati momenti di tensione sia in Piazza Sisto che in consiglio comunale il febbraio scorso (leggi QUI).

Lo stesso era successo nei primi mesi della giunta Caprioglio contro i tagli al sociale, l'aumento delle spese per gli asili e le mense scolastiche e in campo erano scese le mamme che poi successivamente avevano costituito il Comitato Genitori.

I lavoratori di Tpl, invece, ultimi per ordine di contestazione, sono sbarcati il 12 marzo scorso nella sala consiliare uniti per protestare la privatizzazione dell'azienda (leggi QUI) e il rifiuto di ammettere la mozione a loro dedicata ha creato il giorno dopo poi lo sciopero sfociato per le vie della città. (leggi articolo

"Non formeremo un unico gruppo perché ognuno ha le sue battaglie, ma uno appoggerà l’altro perché i cittadini sono genitori, proprietari di cani e lavoratori che rischiano il posto" spiegano all'unisono i tre gruppi.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium