/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 09 novembre 2018, 10:44

Treni, nodo di Genova: tecnici ancora al lavoro e potenziata l'assistenza alle persone

La circolazione è ripresa lentamente con forti ritardi

Treni, nodo di Genova: tecnici ancora al lavoro e potenziata l'assistenza alle persone

AGGIORNAMENTO ORE 12.30: è stata potenziata l’assistenza del Gruppo FS Italiane alle persone nel nodo di Genova con 22 ferrovieri in più rispetto a quelli già previsti in servizio. Linea Genova – La Spezia: ancora rallentata, con ritardi fino a 15 minuti, la circolazione ferroviaria per un movimento franoso nella stazione di Santa Margherita Ligure che ha interessato il regionale 11361 provocando lo svio del primo carrello di una vettura. Il movimento franoso è stato causato dal crollo di un muro di contenimento che delimita la linea ferroviaria per l eccezionale quantitativo di acqua proveniente da aree non di competenza ferroviaria. Proseguono i lavoro dei tecnici del Gruppo FS Italiane per ripristinare la piena potenzialità dell’infrastruttura ferroviaria. Riprogrammata l’offerta commerciale.

AGGIORNAMENTO ORE 9.45: È stata potenziata l’assistenza del Gruppo FS Italiane alle persone nel nodo di Genova con 22 ferrovieri in più rispetto a quelli già previsti in servizio. Ancora a lavoro i tecnici del Gruppo FS Italiane per ripristinare la piena potenzialità dell’infrastruttura ferroviaria di seguito il dettaglio.

Linea Genova – La Spezia: riprende, fortemente rallentata con ritardi fino a 60 minuti, la circolazione ferroviaria nella stazione di Santa Margherita Ligure. Precedentemente interrotta per un movimento franoso che ha interessato il regionale 11361 provocando lo svio del primo carrello di una vettura.

Il movimento franoso è stato causato dal crollo di un muro di contenimento che delimita la linea ferroviaria per l’abbondante quantitativo di acqua proveniente da aree non di competenza ferroviaria. In corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale.

Linea Genova – Ventimiglia: circolazione in progressiva ripresa dopo lo svio di un mezzo d’opera di una ditta esterna a RFI nella stazione di Genova Piazza Principe. Si potranno registrare ulteriori ritardi per effetto della criticità appena conclusa.

Attivato da Trenitalia un servizio su gomma con 7 autobus per i viaggiatori del trasporto regionale nel nodo di Genova.

AGGIORNAMENTO ORE 7.30:  Linea Genova – La Spezia: riprende, fortemente rallentata con ritardi fino a 60 minuti, la circolazione ferroviaria nella stazione di Santa Margherita Ligure. Precedentemente interrotta per un movimento franoso che ha interessato il regionale 11361 provocando lo svio del primo carrello di una vettura.

Il movimento franoso è stato causato dal crollo di un muro di contenimento che delimita la linea ferroviaria per l’abbondante quantitativo di acqua proveniente da aree non di competenza ferroviaria. In corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale. I tecnici di RFI sono a lavoro per ripristinare la piena potenzialità dell’infrastruttura ferroviaria.

Linea Genova – Ventimiglia: circolazione fortemente rallentata, con possibili cancellazioni, per lo svio di un mezzo d’opera di una ditta esterna a RFI nella stazione di Genova Piazza Principe.

I treni della relazione Milano - Ventimiglia effettuano il servizio viaggiator a Genova Voltri e Ronco Scrivia invece che a Genova Piazza Principe. In corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale. Attivato da Trenitalia un servizio sostitutivo con 7 autobus per i viaggiatori del trasporto regionale nel nodo di Genova. Per i viaggiatori della lunga percorrenza sono attivi 2 autobus fra Genova Piazza Principe e Ronco Scrivia.

AGGIORNAMENTO ORE 7.30: Linea Genova – La Spezia: riprende, fortemente rallentata con ritardi fino a 60 minuti, la circolazione ferroviaria nella stazione di Santa Margherita Ligure. Precedentemente interrotta per un movimento franoso che ha interessato il regionale 11361 provocando lo svio del primo carrello di una vettura.

Il movimento franoso è stato causato dal crollo di un muro di contenimento che delimita la linea ferroviaria per l’abbondante quantitativo di acqua proveniente da aree non di competenza ferroviaria. In corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale. I tecnici di RFI sono a lavoro per ripristinare la piena potenzialità dell’infrastruttura ferroviaria.

Linea Genova – Ventimiglia: circolazione fortemente rallentata, con possibili cancellazioni, per lo svio di un mezzo d’opera di una ditta esterna a RFI nella stazione di Genova Piazza Principe. In corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale.

AGGIORNAMENTO ORE 7.15: Linea Genova – La Spezia: riprende, fortemente rallentata con ritardi fino a 60 minuti, la circolazione ferroviaria nella stazione di Santa Margherita Ligure. Precedentemente interrotta per un movimento franoso che ha interessato il regionale 11361 provocando lo svio del primo carrello di una vettura. In corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale. I tecnici di RFI sono a lavoro per ripristinare la piena potenzialità dell’infrastruttura ferroviaria.

Linea Genova – Ventimiglia: circolazione fortemente rallentata, con possibili cancellazioni, per lo svio di un mezzo d’opera di una ditta esterna a RFI nella stazione di Genova Piazza Principe.

Circolazione fortemente rallentata nel nodo di Genova sulla linea Genova – Ventimiglia per lo svio di un mezzo d’opera di una ditta esterna a RFI nella stazione di Genova Piazza Principe, con possibili cancellazioni, e circolazione momentaneamente sospesa nella stazione di Santa Margherita Ligure (linea Genova – La Spezia) per un movimento franoso che ha interessato il regionale 11361 provocando lo svio del primo carrello di una vettura.

Nessun ferito a bordo e in stazione, i circa 30 viaggiatori de treno interessato stanno proseguendo il viaggio in autobus. Sul posto sono presenti i tecnici di RFI, i Vigili del Fuoco e sanitari del 118.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore