/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 11 dicembre 2018, 18:35

Alassio, inchiesta su ambiente e rifiuti: in manette Pizzimbone e La Porta

L’accusa pare essere quella di estorsione in merito proprio alla gestione rifiuti

Alassio, inchiesta su ambiente e rifiuti: in manette Pizzimbone e La Porta

È stato arrestato Pierpaolo Pizzimbone, ex commissario provinciale di Fratelli d’Italia e imprenditore nel settore dell'igiene ambientale coinvolto nell’inchiesta che tra gli altri ha visto coinvolto anche l’assessore comunale di Alassio Rocco Invernizzi (CLICCA QUI). 

L’arresto è scattato anche nei confronti di un altro soggetto Mario La Porta e sia per lui che per Pizzimbone l’accusa pare essere quella di estorsione in merito alla gestione rifiuti ad Alassio.

Attualmente, ad ogni modo, si tratta solo di ipotesi che devono ancora trovare conferma in sede giudiziaria e per le quali vige il massimo riserbo.

L'avvocato di Rocco Invernizzi. l'onorevole Franco Vazio afferma: "Ho avuto notizia dell'arresto di Pizzimbone e come ho detto dopo l'interrogatorio del mio assistito (LEGGI QUI), la nostra posizione è quella di massima collaborazione con l'Autorità Giudiziaria. Proprio per questo Rocco Invernizzi ha chiesto e risposto spontaneamente a tutte le domande in un lungo interrogatorio durato oltre 3 ore". 

 

 

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium