/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 07 maggio 2013, 16:03

Regione Liguria: critiche del PDL alla giunta Burlando

Scajola e Bagnasco: "E' tempo di agire e dare risposte ai cittadini"

Immagine generica

Immagine generica

Stamattina si svolto il consiglio regionale. Nel corso del dibattito diversi esponenti del PDL hanno preso la parola per criticare aspramente l' operato della giunta Burlando degli ultimi otto anni.

Marco Scajola,  vice capogruppo del Pdl, ha espresso profonda preoccupazione per la situazione di stallo ed immobilità che si vive in Liguria : “Basta alla politica delle passerelle elettorali inutili e prive di contenuti. Oggi più che mai è necessario dare risposte concrete ai cittadini. La Giunta Burlando sui grandi temi strategici per la nostra regione è ferma e non in grado di decidere, si pensi ad esempio alle grandi infrastrutture di cui tanto si parla ma, per logiche politiche interne alla Sinistra, non arrivano mai ad una concreta realizzazione con grave danno per al nostra economia. La regione Liguria vive la crisi, come la vivono gli altri territori italiani ma, mentre da altre parti si attuano politiche che cercano di contrastare tale situazione, da noi non si adottano provvedimenti concreti. I dati parlano chiaro Infatti siamo fanalino di coda tra le regioni italiane e ultima di quelle Nord Italia.  Dal 2008 ad oggi in Liguria si sono persi quasi 20 mila posti di lavoro, la disoccupazione giovanile sfonda il tetto del 30% portando la nostra regione ad essere quella con la più forte disoccupazione giovanile tra quelle del Nord Italia”.

L’esponente del Pdl ha attaccato duramente la politica di governo di Burlando attuato in questi ultimi 8 anni: “si dovrebbe puntare sul turismo ma purtroppo anche in questo ambito le differenziazioni ideologiche della Giunta Burlando non permettono provvedimenti forti e moderni ed un settore, come quello turistico, che potrebbe essere trainante e dare migliaia di posti di lavoro, soprattutto ai nostri giovani, vive una situazione di grave crisi”.

Anche Roberto Bagnasco, consigliere regionale del Pdl, è intervenuto questa mattina durante il dibattito in Consiglio regionale:“Dopo 8 anni di Giunta Burlando non è più il momento dei programmi ma quello di agire concretamente e fare consuntivi del lavoro svolto fino ad oggi. Purtroppo sui grandi temi la Liguria è fanalino di coda d’Italia ultima regione del Nord. Welfare, Sanità, Occupazione, Turismo, Infrastrutture e questioni ambientali a partire dalla gestione dei rifiuti, rimangono le incompiute della Giunta Burlando che in questi anni ha solo lavorato per mantenere gli equilibri interni di una Maggioranza di Centro sinistra allargata che voleva essere il modello da esportare in tuta Italia negli enti pubblici a livello locale e nazionale”.

 

r.g.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium