/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 02 maggio 2018, 16:12

Stella, il sindaco Marina Lombardi: "Un 2017 duro, ma chiudiamo i conti in attivo"

Tra le opere portate a termine si segnalano il nuovo parcheggio di via Garbarini, interventi alla viabilità post-alluvione, ampliamento del cimitero e potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti

Stella, il sindaco Marina Lombardi: "Un 2017 duro, ma chiudiamo i conti in attivo"

Via libera al rendiconto di gestione 2017 che, oltre a mantenere gli impegni assunti, chiude con un attivo di € 1.992.360,43. Il Consiglio Comunale di Stella nel corso dell'ultima seduta, nel pieno rispetto dei termini di legge, ha approvato il complesso documento che racchiude attività, verifiche e metodi attraverso cui, anche alla luce delle nuove norme ormai a regime sulla armonizzazione contabile, si effettua una verifica consuntiva di quanto svolto nell’esercizio appena passato.

Nel dettaglio, il Comune di Stella ha registrato circa € 3 milioni di riscossioni e circa € 2.1 milioni di pagamenti che unitamente ai movimenti sui residui, al fondo cassa e al fondo pluriennale vincolato hanno consentito la realizzazione dell’importante risultato. L’indebitamento è stato ridotto, già negli anni passati, al solo mutuo per l’edilizia scolastica (costruzione del plesso di S.Giovanni), il costo del personale è pari al 28,65% delle spese correnti, ben quindi al di sotto del limite massimo normativo, mentre e il patrimonio netto si attesta a € 11.700 milioni circa. Nello specifico gli interventi/lavori di maggior impatto per il Comune nel 2017 sono stati: La realizzazione del parcheggio di Via Garbarini, per una somma complessiva di € 81.000. Il miglioramento servizio raccolta differenziata con 3 isole ecologiche e 39 casette in plastica di seconda vita, per una somma complessiva di € 77.700 La messa in sicurezza e ripristino strade comunali a seguito di eventi alluvionali novembre 2014 - II stralcio per una spesa complessiva di € 155.000 Gli interventi presso cimitero di S.Bernardo ( realizzazione cellette) e ampliamento presso cimitero S.Giovanni (abbattimento barriere architettoniche) per una spesa complessiva di € 130.000.

"Anche il 2017, così come il precedente, è stato un anno duro - commenta il Sindaco Marina Lombardi- a causa delle risorse sempre in diminuzione e della burocrazia costantemente in aumento. Ciò nonostante anche nel 2016 l’Amministrazione ha portato a casa un rendiconto in positivo, confermandosi, nel contempo, attiva e propositiva in ogni settore.

A fronte di quanto sopra le aliquote IMU, TASI, TARI, IRPEF, le tariffe del Servizio idrico, della mensa anziani, COSAP, pubbliche affissioni, imposta di pubblicità, refezione scolastica, assistenza domiciliare, servizio della casetta dell’acqua sono rimasti immutati.”

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium