/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 03 aprile 2019, 12:24

Piaggio Aerospace: avviata la procedura per la cassa integrazione straordinaria (FOTO e VIDEO)

A margine dell'incontro all'Unione Industriali, trapelate notizie smentite dal commissario di Piaggio Aerospace, Vincenzo Nicastro: "È partita la procedura per la cassa integrazione, non è partita la cassa integrazione: i numeri saranno ristretti rispetto ai 1027 lavoratori".

Piaggio Aerospace: avviata la procedura per la cassa integrazione straordinaria (FOTO e VIDEO)

AGGIORNAMENTO ORE 14.45: finito incontro in Prefettura, il Prefetto Antonio Cananà farà arrivare oggi stesso al Governo la necessità di un incontro. Ribadita anche la necessità che la soluzione della vertenza dia un riscontro positivo anche a Laerh. Se entro lunedì non ci sarà una data per l'incontro si terrà una manifestazione a Genova.

AGGIORNAMENTO ORE 13.00: il commissario Nicastro smentisce l'apertura della cassa integrazione specificando il fatto che è partita la procedura, ma relativa ad un numero di dipendenti inferiore rispetto al totale:

"È partita la procedura per la cassa integrazione, non è partita la cassa integrazione: probabilmente c'è stato qualche misunderstanding, qualcuno che ha partecipato alla riunione ha voluto dare delle notizie che non sono assolutamente vere. Io le smentisco nella maniera più categorica.

Noi apriamo la procedura, valuteremo e verificheremo con il sindacato la mancanza dei carichi di lavoro e i numeri saranno ristretti rispetto ai 1027 lavoratori che ci sono: questo panico inutile mi sembra assolutamente fuori luogo. La procedura prevede 25 giorni di consultazione con le organizzazioni sindacali al termine di queste, ai primi di maggio, si dovrebbe avviare.

Dobbiamo assolutamente avere un programma che ci porti a proiettarci alla piena occupazione in tempi brevissimi. Gli stipendi di aprile? Penso che li pagheremo. 

Nei prossimi giorni voglio tavoli tecnici, non politici. Se i 250 milioni per i P1HH potrebbero essere destinati in buona parte sui P-180? Credo siano capitoli di spesa diversi, si utilizzano procedura diverse che non necessariamente devono passare dal parlamento".

A margine dell'incontro tra i sindacati e le rsu con il commissario di Piaggio Aerospace, Vincenzo Nicastro, trapelano le prime informazioni: secondo quanto riferito, sembrerebbe che sia stato deciso di aprire dal prossimo primo maggio la cassa integrazione straordinaria per 1027 lavoratori dell'azienda (rimarebbero fuori piloti, dirigenti e Piaggio Aviation). Inoltre, la partenza della procedura sarebbe stata fissata per domani.

Le parole di questa mattina del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta non sono state accolte positivamente in quanto concentrate sull'attuazione di un programma di rinnovamento della flotta di velivoli P180 già disponibile presso le Forze Armate, ma non sul programma P1HH, un drone che l'Aeronautica non riteneva adeguato alle proprie esigenze.

"La progettualità inizialmente presentata, ancorché valida nella sua sostanza - aveva affermato il ministro Trenta con un'Ansa - ha visto venir meno alcune fondamentali condizioni abilitanti. Sono però in corso approfondimenti mirati a ricercare ulteriori sinergie che permettano il proseguimento del programma nel più ampio interesse nazionale".

Alla conclusione dell'incontro i lavoratori scenderanno in piazza per raggiungere la Prefettura e avere un confronto con il Prefetto Antonio Cananà: ora la decisione passa al Governo.

LA DIRETTA DEL CORTEO:

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium