/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 13 luglio 2019, 11:41

Albenga, furti alle auto nella zona delle discoteche: in manette 38enne pluripregiudicato

Il soggetto è stato presentato in Tribunale stamattina per il rito direttissimo dopo una notte passata rinchiuso nelle camere di sicurezza della Comando Carabinieri ingauno.

Albenga, furti alle auto nella zona delle discoteche: in manette 38enne pluripregiudicato

Durante la notte, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Albenga, appostati nella zona delle discoteche tra Albenga e Alassio e confusi tra i giovani frequentatori delle discoteche, al termine di una mirata attività d’indagine avviata a seguito di una serie di numerosi danneggiamenti di cristalli (evidentemente finalizzati ad asportare oggetti preziosi, borse incustodite o altro all’interno dei veicoli in sosta), hanno individuato e tratto in arresto un cittadino albenganese di 38 anni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio.

Dopo i continui e sistematici servizi di osservazione e controllo da parte dei militari in abiti civili, il sospetto è stato localizzato a bordo di una Fiat Panda con la quale si spostava per individuare gli obiettivi da saccheggiare. Circoscritta la zona delle operazioni è stato quindi bloccato in una solida cornice di sicurezza rendendo impossibile il compimento di un altro tentativo di furto o di pericolosi tentativi di fuga. Gli investigatori della Sezione Operativa hanno pertanto richiesto l’immediato intervento di una pattuglia in divisa per procedere alla cattura del sospetto. Giunti dopo pochi secondi, l’autore veniva accompagnato in caserma ove, al termine di tutti gli accertamenti del caso, è stato dichiarato in arresto per tentativo di furto aggravato su autovettura.

Il soggetto è stato presentato in Tribunale stamattina per il rito direttissimo dopo una notte passata rinchiuso nelle camere di sicurezza della Comando Carabinieri di Albenga.

Sono in corso una serie di ulteriori accertamenti, in stretta collaborazione con i colleghi della Compagnia alassina volti a verificare analoghi casi accaduti durante l’anno al fine di poter eventualmente attribuire all’autore del reato altri simili episodi.

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium