/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 13 luglio 2019, 11:53

Albenga, lite domestica sfocia in aggressione ai carabinieri: arrestato un 32enne finalese

L'uomo, pluripregiudicato, armato di un bastone chiodato ha prima colpito uno dei militari alla mano, dopodiché ha sferrato una testata al lunotto posteriore del veicolo militare.

Albenga, lite domestica sfocia in aggressione ai carabinieri: arrestato un 32enne finalese

Un equipaggio della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Albenga è intervenuto ieri mattina presso un’abitazione in via Vecchia Morella, poiché un ingauno di origini finalesi stava dando in escandescenza verosimilmente dovuta all’assunzione eccessiva di sostanza alcoliche.

Il soggetto, riportato inizialmente alla calma dai militari a seguito di un violento litigio con una coppia di suoi conoscenti con i quali condivideva l’abitazione, si è improvvisamente scagliato contro i militari.

Sceso in strada, armato di un bastone chiodato ricavato dallo sradicamento di un portello di legno attiguo allo stabile, ha colpito uno dei militari alla mano per poi dare una testata al lunotto posteriore del veicolo militare, mandandolo in frantumi.

La pattuglia dell’Arma è riuscita comunque ad immobilizzarlo ed a trarlo in arresto per danneggiamento di veicolo militare (i cui danni saranno interamente addebitati all’autore) e resistenza a pubblico ufficiale.  Uno dei militari ha riportato lievi lesioni refertate con cinque giorni di riposo medico.

L’arrestato, dopo aver trascorso la notte rinchiuso in camera di sicurezza presso la Compagnia Carabinieri di Albenga, è stato presentato in udienza stamani. Sono stati richiesti i termini a difesa con l’applicazione momentanea dell’obbligo di presentazione in caserma.

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium