/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 27 novembre 2019, 18:00

Piana, crolla il campanile della chiesa della Madonna a San Massimo: gli antenati di Papa Francesco avevano partecipato al restauro

Costruita nel 1772, la chiesa era stata poi ampliata nel 1877. E' stata sconsacrata nei primi anni 70 del novecento

Piana, crolla il campanile della chiesa della Madonna a San Massimo: gli antenati di Papa Francesco avevano partecipato al restauro

E' crollato il campanile della chiesa della Madonna situata in località San Massimo, frazione del comune di Piana Crixia. L'episodio, secondo quanto riferito, pare risalire alla scorsa settimana, nella notte tra venerdì e sabato. Il maltempo, unito allo stato di abbandono della chiesa, avrebbe causato il cedimento del campanile. 

La chiesa è stata costruita nel 1772. Pare per un miracolo avvenuto. Nei dintorni infatti, è ancora presente un pilone votivo che testimonierebbe il punto dove si è verificata la grazia. Il dormitorio per i pellegrini e la stalla per le loro cavalcature risalgono invece al 1877. E' stata sconsacrata nei primi anni 70 del novecento. La statua di Maria cosi come la campana, hanno trovato posto nella chiesa situata nel centro abitato (a Cagna) di San Massimo. 

All'ampliamento avvenuto del 1877, da chiesa campestre e Santuario, stando a quanto appurato, pare abbia preso parte anche la famiglia Vassallo. In particolare Pietro, padre di Rosa Margherita Vassallo, nonna paterna di Papa Francesco.

Ma non è tutto. Vecchie storie di paese, affermerebbero anche che la chiesa dell'Assunta sarebbe in realtà il vero Santuario Nostra Signora del Todocco, ricostruito poi in una posizione più alta per una questione logistica.

Graziano De Valle

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium