/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 20 gennaio 2020, 18:00

Il Leo Club Valbormida traccia il bilancio 2019: "Anno positivo. Auspichiamo un 2020 altrettanto ricco di soddisfazioni"

Sabato scorso si è tenuta la visita del direttivo del Distretto Leo 108 Ia3

Il Leo Club Valbormida traccia il bilancio 2019: "Anno positivo. Auspichiamo un 2020 altrettanto ricco di soddisfazioni"

Nella giornata di sabato (18 gennaio), il Leo Club Valbormida ha ricevuto la visita del direttivo del Distretto Leo 108 Ia3. E' stata l'occasione per fare il punto della situazione in merito allo stato di salute del club. Con una particolare attenzione sui service da attuare nell'anno nuovo e su quelli svolti con successo nel corso del 2019. 

Oltre al presidente del Leo Club Valbormida Filippo Robaldo (e i suoi soci), all'incontro hanno preso parte il presidente distrettuale Giuseppe Cirillo, la vice presidente Chiara Aprosio, il past presidente Gianmaria Caramello, la chairperson Leo Valentina Pilone e la Leo advisor Erica Sacchi. Presente anche il presidente del Lions Club Val Bormida Marco Guzzone. 

"E' stato un anno molto intenso - spiega presidente (in carica dal 1° luglio) del Leo Club Valbormida Filippo Robaldo - Sono molto orgoglioso di quanto fatto dai miei soci. Cairo Medievale, l'iniziativa da dove attingiamo maggiori fondi per finanziare le nostre iniziative, si è rivelato il solito successo. Speriamo che nella prossima edizione, il banchetto possa andare ancora meglio". 

"Un altro aspetto che mi rende particolarmente felice è stato l'ingresso di tre nuovi soci: Simone Paccini, Samuele Rizzo e Marianna Russo. Li voglio ringraziare con tutto il cuore per aver dato la loro disponibilità ad affrontare questa avventura assieme a noi". 

"Siamo un gruppo molto giovane e parecchio unito. Il nostro obiettivo è sempre il medesimo. Aiutare associazioni e persone del nostro territorio. Sono orgoglioso di quanto fatto. L'iniziativa più importante è stata la campagna di sensibilizzazione sociale riguardante i parcheggi per le persone disabili "Vuoi il mio posto? Prendi anche il mio handicap". Speriamo possa essere d'aiuto ad ognuno di noi per mettere in campo semplici e quotidiani comportamenti civici". 

"Venerdì scorso invece (17 gennaio), abbiamo consegnato del materiale scolastico presso l'asilo infantile "Vincenzo Picca" di Bragno. Ci siamo recati io e la vice presidente Veronica Lambertini. I bambini ci hanno accolto con dei canti. Inoltre ci hanno regalato un cartellone di ringraziamento. E' stato un bel momento. Ringraziamo le insegnanti e i bambini per la disponibilità". 

"Sabato mattina infine (sabato 18 gennaio), ci siamo recati a Villa Sanguinetti (a Cairo Montenotte). Si tratta di una residenza-Centro diurno socio-riabilitativo che ospita ragazzi portatori di handicap. Abbiamo consegnato del materiale per ufficio e trascorso un po' di tempo con gli ospiti della struttura. E' stato un incontro parecchio emozionante". 

"Tracciando un bilancio completo, posso dire che è stato un anno pieno di soddisfazioni. Per il 2020 auspico un altrettanto periodo ricco di service e attività. Questo resta lo scopo principale del nostro club. Raccogliere fondi da devolvere in beneficenza e promuovere l'entrata di nuovi giovani all'interno del nostro gruppo". 

"Faccio i miei complimenti ai soci ed al presidente Filippo, uno dei presidenti più giovani e intraprendenti nel nostro Distretto - commenta il presidente distrettuale Giuseppe Cirillo - Il Leo Club Valbormida è tra i club meglio inseriti nel tessuto sociale del proprio territorio. Sono orgoglioso per tutto quello che già hanno fatto in questo anno sociale e per le attività che porteranno avanti nei prossimi mesi". 

Graziano De Valle

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium