/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 17 marzo 2020, 18:28

Funivie, Speranza (vice sindaco Cairo): “Dal Pd solo proclami e promesse”

Il vice sindaco cairese si scaglia contro gli esponenti dem: "I fatti cari signori non depongono a vostro favore e almeno dovreste avere la coerenza di non fare dichiarazioni fuorvianti e irrispettose"

Funivie, Speranza (vice sindaco Cairo): “Dal Pd solo proclami e promesse”

"Dagli esponenti del PD veramente nessuna vergogna sulla questione Funivie. Vendersi come un atto fatto a favore dei lavoratori di quell’azienda è veramente prendere in giro l’intelligenza di tutti". Così Roberto Speranza, vice sindaco di Cairo Montenotte.

"Non è per fare polemiche ma è dall’8 di gennaio, giorno in cui siamo andati a Roma al Ministero che ci raccontano che 'il prossimo provvedimento sarà un atto specifico per dare continuità retributiva ai lavoratori e ripristinare l’infrastruttura danneggiata dal maltempo, ritenuta strategica per il Paese' - continua il vice sindaco cairese - Poi però ci è stato raccontato che: dalla finanziaria niente perché non era il contesto; Dal milleproroghe neanche per colpa del mancato appoggio della Lega; Poi c’è stato il passaggio in commissione industria del Senato con un documento unitario, minoranza e maggioranza, ma per colpa di un componente del gruppo misto ex 5stelle contrario, e in nome della democrazia anche lì nulla di fatto; Poi si prova con il piano B, che a detta del Ministro De Micheli era il decreto legge: tutti d’accordo ad inserirlo nel DL Cociv-19, nella bozza c’era ma la notte non ha portato consiglio al Governo che l’ha stralciato; Ora ci dicono che verrà fatto un provvedimento nei prossimi giorni buttando la palla in avanti..."

"Beh i fatti cari signori non depongono a vostro favore e almeno dovreste avere la coerenza di non fare dichiarazioni fuorvianti e irrispettose. L’atto del Governo da una mano al popolo italiano, alle aziende e a tutto il sistema Italia. Le 9 settimane di cassa integrazione aiutano tutti i lavoratori, certo compresi quelli delle Funivie. 

Mi dispiace dirlo cari On. Vazio e cari Consiglieri Regionali Lunardon e Righello, ad ora nulla è stato fatto di specifico per quest’azienda se non proclami e promesse" ha infine concluso Speranza.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium