/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 31 marzo 2020, 10:35

Videoconferenza "Comitato Locale Turismo" per discutere delle problematiche legate al Coronavirus, il sindaco Tomatis: "Albenga non si arrende"

"Passata questa fase emergenziale, ripartirà" aggiunge il primo cittadino

Videoconferenza "Comitato Locale Turismo" per discutere delle problematiche legate al Coronavirus, il sindaco Tomatis: "Albenga non si arrende"

Si è riunito ieri mattina in via telematica il CLT (Comitato Locale Turismo) di Albenga. All'incontro in videoconferenza hanno partecipato: Mauro Calvi delegato FAITA, Alessandro Ancona delegato UPA, Mario Saccone APVL, il Sindaco Riccardo Tomatis, il vicesindaco Alberto Passino, Marta Gaia consigliere delegato agli eventi e Angela Elena per l'ufficio turismo di Albenga.

Pur a malincuore le parti hanno convenuto innanzitutto di annullare Fior d'Albenga 2020 (che si sarebbe dovuta tenere il prossimo 11 aprile). Scelta condivisa anche dall’ultimo tavolo verde e della stessa associazione Fior d’Albenga prendendo atto della grave e perdurante situazione determinata dal COVID-19. Al vaglio dell'Amministrazione, del CLT e della stessa Associazione, però, la possibilità di realizzare iniziative alternative. Tra le idee quella dei "balconi fioriti", iniziativa che rappresenterà espressione di solidarietà per il comparto agricolo e turistico che, alla pari di tutti i settori produttivi, sta soffrendo in questo momento sconvolgente che attraversa l’intera comunità. Al più presto quindi seguiranno nuove informazioni su tale iniziativa rivolta a tutti i concittadini.

Afferma a tal proposito il sindaco Riccardo Tomatis: "In questo momento la nostra priorità deve necessariamente essere quella socio-sanitaria. Dobbiamo salvare le vite delle persone, tutelare la loro salute e far fronte alle emergenze sociali che, purtroppo, si stanno presentando. Albenga però non si arrende e, passata questa fase emergenziale, ripartirà. Proprio per questo la nostra intenzione è quella di guardare in avanti, spostare gli eventi che possono essere spostati invece che annullarli, pensare a soluzioni alternative e al rilancio dell'immagine della nostra Città la cui economia vede tra i settori trainanti, oltre quello legato al florovivaismo, quello del turismo". 

Proprio in quest'ottica l’assessorato al turismo insieme all'ufficio, sta predisponendo due manifestazioni d'interesse, per individuare un esperto in marketing che possa studiare e rilanciare l'immagine di Albenga e l'altra per attivare un servizio di bike sharing all'interno del chiostro Ester Siccardi.

Il vice sindaco Alberto Passino ha poi fornito concrete rassicurazioni ai rappresentanti del CLT in merito alla sospensione delle tasse comunali (tra cui IMU, TASI e TARI) anche in seguito alla notifica di atti di accertamento, a far data dall'8 marzo fino al 31 maggio.

Il CLT ha chiesto in particolare chiarimenti in merito alle rate relative all'accertamento TARI. Come specificato anche queste sono state sospese e le stesse saranno automaticamente aggiunte dopo l'ultima scadenza prevista dai provvedimenti di rateizzazione.

In merito all'imposta di soggiorno si è convenuto invece che, essendo una tassa di scopo che viene reinvestiti completamente nel turismo e, su Albenga, in piena concertazione con il CLT, risulta ancor più necessaria per porre in essere tutte quelle misure di promozione turistica capaci di mitigare e fronteggiare la crisi che si sta determinando a causa del Coronavirus.

Precisa sul punto il vicesindaco Alberto Passino: "Occorre precisare che l'imposta di soggiorno non può essere considerata un disincentivo per i turisti, ma come un'opportunità per il territorio che può così rendersi più appetibile per servizi, manifestazioni e iniziative che si possono finanziare grazie ad essa".

Il CLT ha infine rappresentato preoccupazioni per la situazioni dei dipendenti del settore turistico, molti dei quali assunti stagionalmente che, in questo momento stanno vivendo una situazione di particolare difficoltà. Sul punto l'Amministrazione Comunale di Albenga sta vagliando strumenti adeguati per poter sostenere in particolare quei cittadini e quelle famiglie oggi in grave difficoltà economica.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium