/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 31 marzo 2020, 19:45

Emergenza Coronavirus, Toti: "I dati confermano il rallentamento dell'epidemia" (VIDEO)

Il governatore conferma la linea generale del Governo per la proroga delle restrizioni: "Valutiamo però l'apertura di alcune attività commerciali e la possibilità di concedere una boccata d'aria ai bambini e i ragazzi disabili"

Emergenza Coronavirus, Toti: "I dati confermano il rallentamento dell'epidemia" (VIDEO)

I numeri ci confermano il rallentamento dell'epidemia anche se ancora sono alti". Un leggero ottimismo quello del governatore ligure Giovanni Toti che ha fatto il punto dell'emergenza per il contagio da Coronavirus nel consueto punto stampa serale realizzato insieme all'assessore alla sanità Sonia Viale, all'assessore alla protezione civile Giacomo Giampedrone e al sindaco di Genova Marco Bucci.  

Ad oggi sono 2918 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 160 in più rispetto a ieri. Cresce anche il numero dei decessi, sono 428 in totale dall'inizio dell'emergenza, 31 persone morte più rispetto a ieri. In crescita anche il numero dei guariti con 2 test consecutivi negativi sono 68, 8 più di ieri.Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e il ministero, dei positivi totali 1332 sono gli ospedalizzati, di cui 179 in terapia intensiva; sono al domicilio 1174 persone (110 in più di ieri), clinicamente guariti (ma restano positivi e sono al domicilio) 412 (35 più di ieri).Le persone ospedalizzate sono: 1332 di cui 179 in terapia intensiva. Nel dettaglio in Asl 1 sono 207 (26 in terapia intensiva) in Asl 2  181 (31 in terapia intensiva), al San Martino  297 (45 in terapia intensiva), all' Evangelico  69 (8 in terapia intensiva) al Galliera 149 (17 in terapia intensiva)e al Gaslini. Infine nel distretto dell'Asl 3 globale sono ospedalizzate 203 persone  (24 in terapia intensiva) e nello specifico a Villa Scassi 196 (24 in terapia intensiva),  al Gallino Pontedecimo 6, al Micone 1; in Asl 4 sono 77 (10 in terapia intensiva), in Asl 5 sono 148 (18 in terapia intensiva) ed infine, le persone in sorveglianza attiva sono 3371.

"Stiamo avviando un ambizioso piano per le terapie di pazienti a casa- ha dichiarato il governatore- abbiamo, però un serio problema ossia quello di reperire le tute e i camici monouso che son difficili da trovare". Toti ha poi comunicato che oggi in tutto sono stati eseguiti 700 tamponi mentre, sempre oggi sono "partiti i test sierologici sul personale ospedalieroe sono stati più di 600, le percentuali dei positivi sono molto basse, siamo sotto al tre% . Dalle strutture testate non ci sono evidenze di infezioni nosocomiali e quelle registrate non sono particolarmente gravi. Da domani poi partiranno i test a campioni sui donatori e anche quelli delle sul personale e gli ospiti delle residenze sanitarie assistenziali".

Per quanto riguarda invece, la proroga delle misure restrittive fissata dal Governo al tre aprile ormai è una certezza che verrà applicata. Oggi pomeriggio infatti, si è svolta la conferenza Stato-Regioni e con ogni probabilità si andrà avanti fino a dopo Pasqua. "Martedì ci aggiorneremo nuovamente, ma il principio uniforme è quello di continuare lo schema di questi giorni- ha sottolineato il governatore- fino alla settimana successiva a Pasqua; per il momento quindi, non cambierà nulla; con gli esperti ci stiamo consultando per riaprire alcune attività come quelle relative alla vendita del materiale di cartoleria che serve ai tanti studenti per la didattica a distanza e anche alle attività ludiche dei nostri figli a casa. Stiamo valutando anche, ha proseguito Toti, la possibilità di far prendere una boccata d'aria ai nostri figli e ai nostri nipoti che a volte corrisponde anche ad una necessità delle cure per i portatori di handicap e i ragazzi autistici. La Liguria si adeguerà alle scelte del Governo, rimarranno comune aperti i cantieri essenziali".

La diretta del punto stampa:

Angela Panzera

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium