/ Attualità

Attualità | 09 maggio 2020, 15:58

Cairo Montenotte, il sindaco Lambertini: "Fase 2 non è un liberi tutti"

"Non dobbiamo perdere il senso della realtà. Le regole non sono cambiate. Si può uscire per lavoro, salute, urgenza e per incontrare i congiunti"

Cairo Montenotte, il sindaco Lambertini: "Fase 2 non è un liberi tutti"

47 persone in isolamento. Di cui: 10 positive al Covid, 14 casi sospetti e 23 venute a contatto con soggetti affetti da Coronavirus. Questa la situazione nel comune di Cairo Montenotte.

"Essere entrati nella 'Fase 2' non ci deve far abbassare la guardia - spiega il sindaco Paolo Lambertini - Non dobbiamo perdere il senso della realtà. Le regole non sono cambiate. Si può uscire per lavoro, salute, urgenza e per incontrare i congiunti". 

"Possiamo fare attività fisica, ma dobbiamo rispettare sempre le norme di sicurezza. Queste piccole aperture non devono essere viste come un liberi tutti. Tocca a noi con il nostro comportamento favorire il ritorno alla normalità". 

"Faccio i complimenti ai cairesi che stanno rispettando le regole - conclude il primo cittadino - Purtroppo ci sono ancora alcuni soggetti che pensano di fare come vogliono. Evitiamo gli assembramenti fuori dagli esercizi commerciali. Inoltre, non gettiamo per terra mascherine e guanti. Mettiamo davanti sempre il nostro senso civico". 

Graziano DeValle

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium