/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 22 maggio 2020, 15:00

Finale, sul 5G avanti con il dialogo: allo studio un'azione condivisa tra maggioranza e minoranza

Durante il Consiglio Comunale di ieri il parlamentino finalese ha optato per rimandare la discussione e studiare una soluzione concordata tra le forze di governo cittadino

Finale, sul 5G avanti con il dialogo: allo studio un'azione condivisa tra maggioranza e minoranza

Avanti con il dialogo, al fine di arrivare ad adottare una strategia che segua una linea di pensiero il più condivisa possibile, da parte di tutte le forze del governo cittadino.

E' questo quanto stabilito ieri dal Consiglio Comunale di Finale sul prosieguo della questione 5G, al centro ben due ordini del giorno distinti presentati dalle diverse forze di minoranza, che a questo punto passeranno per la Commissione apposita.

Il prossimo passo quindi, in attesa di una probabile moratoria caldeggiata dalla consigliere del gruppo Lega, Marinella Geremia, la quale con la propria proposta invitava la carica addetta alla sicurezza ed alla salute pubblica, ovvero il sindaco, a richiedere un parere ai ministeri di Salute, Sviluppo Economico e Ambiente. "Con l'ordine del giorno ed una modifica suggerita dalla dottoressa Cileto diciamo che questa potrebbe sembrare una sintesi" ha affermato la consigliera leghista

"E' una necessità avere l'unanimità su un punto del genere perchè non riguarda una porzione di cittadini ma l'intera comunità" ha spiegato il consigliere Massimo Gualberti, trovando anche la condivisione del sindaco Ugo Frascherelli: "Visto l'interesse anche politico è interessante poterne discutere in un Consiglio dove saranno presenti delle persone".

La discussione si sposta ai prossimi mesi, mentre il primo cittadino ha ricordato l'impegno di mantenere in sospeso il contratto stipulato con Inwit per la messa in posa degli apparecchi, ricordando però "per onestà intellettuale, come l'amministrazione sia favorevole all'installazione di antenne per la distribuzione dei segnali ad ora consentiti, ossia fino al 4G".

Mattia Pastorino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium