/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 04 giugno 2020, 09:32

Emergenza Covid-19, i sindacati: "Subito incentivi per il personale sanitario"

Cgil, Cisl e Uil pronti alla mobilitazione: "Non siamo disposti a tollerare ulteriori ritardi"

Emergenza Covid-19, i sindacati: "Subito incentivi per il personale sanitario"

"Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl - spiegano in una nota - sono impegnati per garantire al personale delle Asl liguri la corresponsione di un premio incentivante in riconoscimento dell'enorme impegno sostenuto nell'ambito dell emergenza Covid-19".  

"Anche se nessuna cifra può essere di ricompensa al lavoro svolto dai personale che nella fase dell'emergenza si e' trovato ad operare in condizioni organizzative complicate con un elevato rischio di esposizione al contagio, si ritiene ineludibile che sull'esempio delle altre Regioni anche in Liguria venga sottoscritto un accordo che permetta la corresponsione di un adeguato incentivo aggiuntivo".

"Nella riunione di trattativa regionale odierna si e' chiesto alla Regione di passare dopo tanti proclami finalmente ai fatti mettendo sul tavolo le risorse concrete che servono per garantire la corresponsione dell'incentivo. A tal fine l'Assessore alla salute si e' impegnato nella prossima riunione di lunedì 8 giugno a quantificare l'ammontare delle risorse economiche utili per finanziare l'incentivo aggiuntivo" proseguono. 

"I sindacati non sono disposti a tollerare ulteriori ritardi e per questo chiedono che in tale data vengano poste le condizioni per sottoscrive un accordo soddisfacente. In caso contrario verranno valutate le eventuali iniziative di mobilitazioni necessarie". 

"Come sempre Cgil, Cisl e Uil, federazioni sindacali di categoria in rappresentanza del Lavoro dei Servizi Pubblici, sono impegnate, nel concreto attraverso la contrattazione, al fine di ottenere per tutte le lavoratrici e i lavoratori del servizio sanitario regionale i migliori accordi per il giusto riconoscimento delle competenze, dell'impegno, e dello spirito di servizio messi in campo anche in questa dolorosa emergenza. E' solo grazie a questo enorme sforzo fisico e psicologico del personale della Sanità, che si sono superate tutte quelle deficienze di sistema e organizzative più volte denunciate e mai concretamente affrontate e che con l'emergenza Covid si sono drammaticamente palesate agli occhi di tutti". 

"Al di la del merito di ogni singola rivendicazione, non possiamo condividere spinte corporative che mirano a valorizzare esclusivamente una categoria di lavoratori del servizio sanitario a discapito di altre. Noi sosteniamo tutte le rivendicazioni dei Lavoratori della Sanità, e più ancora in questi contesti, in cui il lavoro di equipe e la condivisione delle competenze specifiche tra i diversi professionisti ed operatori è imprescindibile in ogni ambito delle attività sanitarie" concludono i sindacati. 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium