Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Politica

Politica | 22 giugno 2020, 16:28

Pista ciclabile, Marco Scajola: "Progetto soddisfacente". Autostrade?: "Sulla sicurezza non prendiamo lezioni da nessuno" (video)

L'assessore regionale all'urbanistica critica le affermazioni del ministro De Micheli. "Era più interessata alla campagna elettorale-ha aggiunto- che a dare risposte ai territori e ai cittadini"

Pista ciclabile, Marco Scajola: "Progetto soddisfacente". Autostrade?: "Sulla sicurezza non prendiamo lezioni da nessuno" (video)

"Mi dispiace aver ascoltato nelle parole di un Ministro che forse era più interessato alla campagna elettorale che a dire concetti e contenuti. Snocciolare cifre che sì appartengono in parte alla realtà, ma forse doveva snocciolare anche i tagli che noi abbiamo subito dal Governo centrale e che hanno molto penalizzato il territorio. Poi soprattutto, avrei voluto delle risposte, delle proposte più concrete per il problema dei cantieri autostradali. Noi siamo per la sicurezza e quindi non prendiamo lezioni da nessun Ministro che venga qui ad Imperia, e in Liguria, a dirci quanto sia importante la sicurezza". A dirlo ai nostri microfoni è l'assessore regionale all'urbanistica, Marco Scajola, in merito all'intervento del Ministro Paola De Micheli che stamani ha presenziato a Imperia alla cerimonia per l'avvio dei lavori della pista ciclopedonale. 

Un intervento per cui lo stesso assessore Scajola comunque ha ritenuto valido e soddisfacente e infatti,  "noi come regione Liguria siamo contenti che finalmente questi cantieri stiano partendo -ha dichiarato. Il bando periferie è un bando importante che è partito nel 2016 e come Regione ci eravamo subito attivati anche se non eravamo direttamente competenti per aiutare l’allora amministrazione di Imperia e quella di Savona per partire nelle primissime fasi molto delicate per aderire a questo importante progetto ed essere oggi a Imperia e vedere che il cantiere parte è sicuramente motivo di grande soddisfazione e come Regione non possiamo che essere quindi soddisfatti". 

In merito però alle dichiarazioni del Ministro De Micheli che ha dichiarato "anche i cantieri sulle autostrade hanno dietro una logica e una visione. Noi non vogliamo rinunciare alla sicurezza", l'assessore Scajola storce il naso e puntualizza che la Regione Liguria non intende prendere lezioni da nessuno. "Noi che ci siamo occupati del ponte Morandi, noi che in poche settimane abbiamo sistemato più di 600 sfollati, noi che abbiamo lavorato per la ricostruzione di un ponte che deve ridare dignità ad un Paese e ad una regione, ha chiosato l'assessore.  Non prendiamo lezioni da nessuno sulla sicurezza, però chiediamo che gli interventi vengano fatti in maniera mirata perché tante imprese che in queste settimane stanno vivendo di turismo, si stanno rialzando con il turismo sono state fortemente penalizzate da un punto di vista economico poiché sono bloccati gli arrivi in quanto molte persone dal Piemonte e dalla Lombardia visto il traffico si girano indietro quindi il Governo faccia delle cose serie, condivida con i territori , faccia meno propaganda perché la Liguria non ha più tempo da perdere”.

Con l'occasione di oggi comunque l'assessore Scajola ha fatto lavora sui progetti messi in piedi dalla Regione. "Noi stiamo finanziando altre opere pubbliche sempre legate alla pista ciclabile, faccio riferimento al tratto di Diano Marina, al tratto della cosiddetta incompiuta che noi finanzieremo anche in futuro perché è nelle nostre priorità. Parlo anche del tratto San Lorenzo al Mare-Imperia che abbiamo finanziato ed è un tratto importante e da alcune settimane sono già iniziati i lavori. Per noi la pista ciclopedonale è importanteha sottolineato, e come regione Liguria partecipiamo anche al progetto della Tirrenica che vede una unica pista da Ventimiglia e arrivi addirittura nel Lazio e avremo già dei fondi importanti presto per i nostri comuni. Quindi direi che è un giorno di grande soddisfazione e come Regione seguiamo questi progetti. La prossima settimana avremo un altro incontro con Ferrovie, ha concluso, proprio anche per curare le parti del dianese a cui prima facevo riferimento". 

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium