/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 07 luglio 2020, 10:00

Savona, lamentele dei cittadini per i lavori sulla fibra. Assessore Santi: "Vogliamo il ripristino della pavimentazione stradale, non è più tollerabile"

L'assessore ai lavori pubblici ha scritto una lettera a Open Fiber, non è da escludere un'ordinanza

Savona, lamentele dei cittadini per i lavori sulla fibra. Assessore Santi: "Vogliamo il ripristino della pavimentazione stradale, non è più tollerabile"

Ripristino della pavimentazione stradale dopo i lavori di manomissione del suolo pubblico sul suolo pubblico comunale a Savona per la realizzazione della rete in fibra ottica.

Questa la richiesta dell'assessore ai lavori pubblici Pietro Santi con una lettera alla ditta Open Fiber dopo le lamentele dei cittadini delle ultime settimane.

"Facendo seguito alle numerose richieste formulate dall'ufficio tecnico in merito alla necessità, durante l'esecuzione degli interventi relativi alla realizzazione della rete in fibra ottica, di provvedere con estrema urgenza e con la massima attenzione al ripristino degli scavi eseguiti, si segnala ancora una volta che giungono a questo Assessorato numerose segnalazione circa la non corretta esecuzione dei ripristini provvisori, nonchè di quelli definitivi, con conseguenti pericoli per la circolazione veicolare e pedonale" ha spiegato Santi.

"La realizzazione dei ripristini provvisori con materiali e/o metodologie non regolari ovvero il mancato ripristino, della segnaletica orizzontale costituiscono infatti potenziali pericoli per la pubblica incolumità. Con la presente, pertanto, si evidenzia nuovamente la totale inadeguatezza nell'esecuzione delle opere da parte delle ditte da voi incaricate e la mancanza di una vostra supervisione. Si ritiene non più tollerabile tale modalità di esecuzione per cui si diffida nuovamente codesta Società ad agire nei confronti dei propri operatori affinchè provvedano alla realizzazione dei ripristini dei suoli manomessi a regola d'arte" conclude l'assessore savonese che in caso non vengano accolte la sua richiesta ha minacciato di far pubblicare un'ordinanza.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium